Tiscali.it
SEGUICI

Sanremo 2023, Agcom: "Pubblicità occulta e Instagram, via a procedimento"

di Adnkronos   
Sanremo 2023, Agcom: 'Pubblicità occulta e Instagram, via a procedimento'

Roma, 16 mar. (Adnkronos) - Il Festival di Sanremo 2023 nel mirino dell'Agcom, con l'avvio di un procedimento sanzionatorio in relazione a pubblicità occulta e Instagram. Il social, nell'edizione del festival andata in scena a febbraio, è stato al centro di una serie di siparietti che hanno coinvolto in particolare Amadeus e Chiara Ferragni.

Un'istruttoria è stata aperta anche sul 'caso Blanco': il cantante, ospite all'Ariston, ha dato in escandescenze prendendo a calci i fiori sul palco. Nessuna istruttoria sanzionatoria verrà effettuata per il siparietto sexy tra Rosa Chemical e Fedez nella serata finale.

"Il Consiglio dell'Autorità - si legge in una nota di Agcom - ha esaminato oggi le presunte violazioni avvenute durante le trasmissioni 'Prima Festival', '73mo festival della canzone italiana di Sanremo' e 'Sanremo start' di Rai1, relative alla pubblicità occulta, all'utilizzo di Instagram, alle performance di Rosa Chemical, Fedez e Blanco".

"Con riferimento alla pubblicità non segnalata, rilevata in 12 episodi, e sull'utilizzo di Instagram, il Consiglio, all'unanimità, ha ritenuto la questione non manifestamente infondata e ha dato mandato alla competente direzione di avviare un procedimento sanzionatorio", sottolinea Agcom.

"Il Consiglio, a maggioranza (con voto favorevole del presidente Lasorella e dei commissari Giacomelli e Giomi e voto contrario dei Commissari Aria e Capitanio), ha ritenuto infondata la richiesta di apertura di una istruttoria sanzionatoria sull'episodio di Rosa Chemical e Fedez", prosegue Agcom. "In merito alla performance di Blanco, (con voto a favore dei commissari Aria, Capitanio, Giacomelli e Giomi; astenuto il presidente Lasorella) sarà avviata un'istruttoria per valutare eventuali profili lesivi della dignità umana e l'incitamento alla violenza", aggiunge la nota dell'Autorità,

"Le istruttorie, affidate alla Direzione Servizi Media, prevedono una precisa procedura, in cui è previsto il contraddittorio con le parti coinvolte, ad esito della quale il Consiglio adotterà i provvedimenti definitivi", conclude la nota. L'esito dunque non sarà immediato.

di Adnkronos   
Speciale Sanremo 2024
I più recenti
Boom di pubblico per il concerto dei 160 anni della Croce Rossa
Boom di pubblico per il concerto dei 160 anni della Croce Rossa
Pippa Bacca, un film di Levi Riso sulla sua vita
Pippa Bacca, un film di Levi Riso sulla sua vita
Hollywood, si teme un altro sciopero
Hollywood, si teme un altro sciopero
Hollywood, produzioni in stallo, Studios senza soldi
Hollywood, produzioni in stallo, Studios senza soldi
Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...