Tiscali.it
SEGUICI

Scoppia la polemica sulla pubblicità occulta alle scarpe di John Travolta e Amadeus sbotta: "Una stronz..a"

Sotto accusa la partecipazione della star hollywoodiana, criticatissima sui social e soprattutto accusata di aver fatto pubblicità occulta alle scarpe di cui Travolta è testimonial. Amadeus cerca di chiarire ma poi perde la calma

Loading...
Codice da incorporare:

Gli ascolti continuano a essere da record, ma il clima al Festival è particolarmente infuocato. E non basta l'umorismo di Teresa Mannino, co-conduttrice della terza serata, a smorzare gli animi. E così per una volta perfino il flemmatico Amadeus perde la calma. Nel mirino ci finisce la partecipazione di John Travolta, criticatissima sui social per l'imbarazzante siparietto fuori dell'Ariston al ritmo del Ballo del Qua Qua

Sotto accusa le inquadrature sulle scarpe di Travolta 

Ma al di là delle scelte editoriali, rivendicate da Amadeus che dichiara di essersi divertito, a finire sotto accusa è la pubblicità occulta fatta al marchio di scarpe che la star hollywoodiana pubblicizza in coppia con Gerald Butler. Le scarpe infatti sono state insistentemente inquadrate durante l'esibizione a Sanremo, mentre Travolta insegnava ad Amadeus i balli che lo hanno reso famoso nei suoi film, ma il marchio non era stato coperto e quindi era ben riconoscibile. La questione della pubblcità occulta è particolarmente calda e sentita in questi giorni, visto che  Amadeus e la Rai sono stati appena multati (ma faranno ricorso) per la pubblicità occulta fatta l'anno scorso proprio qui a Sanremo con Chiara Ferragni a Instagram.

La spiegazione di Amadeus sul siparietto criticato

Amadeus cerca di gettare acqua sul fuoco e spiega come è nata la partecipazione di Travolta al Festival, rispondendo alle critiche sulle scelte editoriali.  "Mi sono divertito tantissimo, lo show è diventato una specie di grande meme. Travolta è stato avvisato di tutto, non c'è stato nessun tranello, non è stato costretto a fare nulla, di tutto quello che è accaduto era a conoscenza e lo ha condiviso". E aggiunge: "Fiorello  è il più grande showman che abbiamo, ed è tipico dell'ironia far far a persone importanti cose che non farebbero mai o che nessuno sarebbe in grado di far fare loro, da Fiorello fece il delfino. Sono cose che possono fare solo poche persone, come Jimmy Fallon. Poi è possibile che mentre veniva realizzata la gag, tra il teatro e fuori, possa esserci stata un'espressione un po' stupita, su qualcosa che pensavamo che Travolta accettasse e che magari non ha più gradito, ma non lo trovo un problema del festival". Quanto al cachet, "credo che abbia preso poco in proporzione, è stato lui a contattarmi, era qui vicino in Francia e aveva piacere di venire. Il tutto è avvenuto non molti giorni fa. Gli avevamo detto che avremmo voluto giocare con lui, prima via mail, poi ieri gli autori sono andati in camerino da lui e glielo hanno raccontato per filo e per segno". 

Ma poi perde le staffe

Ma è l'accusa di aver fatto pubblicità occulta alle scarpe di Travolta a fargli perdere le staffe. "Tutto questo dramma su Travolta... non sta succedendo niente, sta andando tutto bene, dove possiamo andare a trovare una stronzata che fa venire voglia di polemizzare? è stata una gag divertente, poi lui non l'avrà gradita, ci avrà ripensato... è venuto a rimborso spese,se uno dicesse: ha preso 400mila euro per fare quella ca..ta lì, lo capire, ma è venuto a rimborso spese... Non mi sembra sia questo il problema del Festival di Sanremo. Io non posso prevedere come reagiscono in diretta gli ospiti. Stiamo creando un caso che non esiste. Ma parliamo di Giovanni Allevi e delle cose belle! Che devo fare? Colpa mia che ho avuto questa idea...Mi sembra che stiamo parlando di un caso che non lo è".

 Travolta è venuto con un rimborso spese

Ma la polemica ormai è partita e sono tante le domande in sala stampa per cercare di fare chiarezza sul cachet preso dalla star e sugli accordi precisi e sul perché il logo delle scarpe non sia stato coperto. A tentare di dare una spiegazione è la vicedirettrice Prime Time Rai Federica Lentini: "Travolta è arrivato in camerino all'ultimo momento ed è entrato sul palco. Nessuno ha notato le scarpe, la cui marca peraltro non è a noi familiare. È stato commesso l'errore di non oscurare le scarpe, ma l'inquadramento sui piedi è avvenuto perché ballando quella è l'inquadratura. Non c'era nessuna volontà di fare quell'inquadratura particolare". E aggiunge: "C'è un assistente accanto al palco e forse per un motivo di soggezione non ha ritenuto di coprire con lo scotch". C'è poi il giallo nel giallo sul perché le immagini di Travolta siano state caricate su Raipllay e poi rimosse. La spiegazione è questa: "John Travolta ha firmato un contratto con una serie di diritti, solo per la diretta". 

La protesta trattori a Sanremo

 

 Il "scarpe gate" fa passare in secondo piano anche la protesta dei trattori che comunque avrà la sua ribalta sanremese. a qualche chilometro di distanza dall'Ariston, sono arrivati i trattori.  Ad invitarli all'Ariston era stato proprio Amadeus: "C'è gente che ha una difficoltà enorme e io sono a favore delle persone". A far compagnia alla mucca Ercolina c'è la vitellina Giulia di 3 mesi e mezzo. Giulia "è già stata con noi in piazza del Duomo, a Milano - ha detto l'allevatore Giacomo Bonetti di San Giuliano Milanese -. Siamo uniti nella protesta agli agricoltori e speriamo che ci accolgano all'Ariston e ci facciano parlare". Ma per ora restano distanti dalle luci del Festival di Sanremo: "Ci bloccano subito, speriamo che ci facciano andare più vicino per avere maggiore visibilità". La soluzione trovata dall'organizzazione del Festival è la lettura di un testo relativo alla protesta degli agricoltori nella serata di venerdì. Il testo, però, ancora non c'è. "Ci dovrà essere dato, dobbiamo capire da chi, con la prefettura. Abbiamo ricevuto duecento email da agricoltori. Lo predispongano. Amadeus ha dato totale disponibilità e verranno informati tutti gli italiani, cosa che la Rai fa costantemente a tutela delle richieste del mondo agricolo". 

Cinzia Marongiudi Cinzia Marongiu, inviata a Sanremo   
Speciale Sanremo 2024

I più recenti

Amadeus dopo cinque anni da record di ascolti saluta Sanremo (Ansa)
Amadeus dopo cinque anni da record di ascolti saluta Sanremo (Ansa)
Sanremo, polemiche sul voto: la vittoria contestata e la classifica alternativa. Che vede in testa la Bertè
Sanremo, polemiche sul voto: la vittoria contestata e la classifica alternativa. Che vede in testa la Bertè
Sala stampa sotto accusa: un avvocato di Napoli contro i giornalisti: Il loro voto fa discriminazione
Sala stampa sotto accusa: un avvocato di Napoli contro i giornalisti: Il loro voto fa discriminazione
Angelina Mango e Geolier zittiscono veleni, sospetti e polemiche. La lezione di due ventenni agli adulti
Angelina Mango e Geolier zittiscono veleni, sospetti e polemiche. La lezione di due ventenni agli adulti

Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...