Tiscali.it
SEGUICI

Geolier vince la serata cover ma viene sommerso dai fischi. Angelina seconda. Dati record, share alle stelle

Il quarto appuntamento con il Festival è stato seguito in media da 11 milioni 893mila telespettatori pari al 67.8% di share. Fischi e contestazioni per la vittoria del rapper napoletano al termine della serata-evento più spettacolare del Festival. Standing ovation per Roberto Vecchioni, Riccardo Cocciante, i Santi Francesi e Angelina Mango

Finisce con una pioggia di fischi e "buuuh" la serata delle cover: il verdetto non piace al pubblico dell'Ariston ma anche ai sociall: sono migliaia i tweet increduli. È Geolier a vincere, davanti ad Angelina Mango, terza Annalisa. Il rapper napoletano si è esibito in un medley con Guè, Luchè e Gigi D'Alessio e mette una seria ipoteca sulla vittoria finale. Il verdetto è stato determinato dal televoto (34%), dalla giuria della sala stampa (33%) e dalle radio (33%).

I dati continuano intanto a sancire il successo del Festival di Amadeus. La serata delle cover di Sanremo 2024 (dalle 21.15 all'1.59) è stata seguita in media da 11 milioni 893mila telespettatori pari al 67.8% di share. L'anno scorso la serata dedicata ai duetti e alla reinterpretazione dei successi del passato aveva raccolto in media (dalle 21.25 all'1.59) 11 milioni 121mila telespettatori pari al 66.5% di share.

La prima parte della serata cover (dalle 21.25 alle 23.35) è stata seguita da 15 milioni 531mila spettatori pari al 65.1% di share; la seconda (dalle 23.38 all'1.59) da 8 milioni 398mila pari al 73.2%. L'anno scorso la prima parte della quarta serata del festival (dalle 21.15 alle 23.41) aveva ottenuto 15 milioni 46mila telespettatori pari al 65.2% di share; la seconda (dalle 23.44 all'1.59) da 7 milioni 41mila con il 69.7%.

 I Jalisse e il maestro Beppe Vessicchio sul palco dopo 27 anni di inutili tentativi, il principe Alberto di Monaco nel palchetto d'onore e il grande Gigi Dag sula nave, gli agricoltori con il tanto sospirato comunicato e la bellezza di 172 artisti sul palco per la serata più  spettacolare. A Sanremo oggi non manca davvero nessuno. Quella delle cover si conferma la serata-evento capace di regalare emozioni collettive, di suscitare ricordi e di far cantare tutti in un karaoke collettivo che unisce generazioni e stili differenti, da "Sarà perché ti amo" dei Ricchi e Poveri a "L'italiano" di Toto Cutugno, dall'Alleluja di Leonard Cohen all'indimenticabile Fabrizio De André. 

Padrona di casa stasera è una Lorella Cuccarini in grande spolvero. E chissà quanti dirigenti Rai si saranno domandati come sia mai stato possibile lasciarsela scappare dopo averla cresciuta nella Tv di Stato e averla portata al successo. Oggi però Lorella is back. E il suo ingresso all'Ariston non potrebbe essere più spettacolare con un numero da musical adrenalinico e un medley di successi da "Sugar Sugar" a "La notte vola".  L'Ariston si trasforma in una discoteca e dal palco spunta fuori anche Fiorello che ormai ha deciso di mettere da parte la promessa fatta ad Amadeus di stare alla larga dal palco fino a sabato. Eccolo con una lunga e folta parrucca nera, in versione Manuel Franjo: "Ovviamente il mattatore siciliano scherza sulla questione Travolta: "Non firmerò la liberatoria, ma non per il ballo, per i capelli". Lorella non dimentica il suo pigmalione: "Mentre ballavo con me c'era anche Pippo, sono sicura che ci starà guardando da casa. Ciao, ti voglio bene". 

Quante standing ovation

Tante le standing ovation della serata e non potrebbe essere altrimenti visto che sul palco arrivano signori della canzone che hanno fatto la storia della musica: tutti in piedi per Roberto Vecchioni e Riccardo Cocciante ma anche per i Santi Francesi e per un'Angelina Mango emozionatissima ed emozionante in un omaggio da brividi al papà Pino Mango. "Grazie mille, grazie all'orchestra, grazie e mio fratello Filippo con tutto il cuore" il pubblico si è alzato in piedi. "Angelina e il suo omaggio ad un grande papà, una delle voci più belle della musica italiana" dice Amadeus.

Le cover più acclamate

Ma il teatro esplode quando Lorella Cuccarini presenta una cover in particolare: "Sta per arrivare il momento di una delle canzoni più famose del Festival di Sanremo, un brano che 190 milioni di visualizzazioni, è in più di 17 film. Che te lo dico a fare?". I Ricchi e Poveri si esibiscono con Sarà perché ti amo, in spagnolo, accompagnati da Paola&Chiara che fanno ballare il pubblico dell'Ariston. Non poteva mancare anche "Mamma Maria" una delle canzoni più ascoltate e cantante. Emozionanti anche le esibizioni di Mahmood con I Tenores di Bitti, che hanno cantato Come è profondo il mare di Lucio Dalla e Mr.Rain con Gemelli Diversi che hanno intonato Mary. Ancora da segnalare i Negramaro che cantano La canzone del sole, insieme a Malika Ayane. Sulle note di Battisti il pubblico dell'Ariston canta all'unisono. Altro momento da segnalare secondo noi, il messaggio di Tiziano Ferro per la sua cover dedicata: "Vi abbraccio adesso, in particolare ad Emma. Io non faccio favoritismi, però il suo gesto per me è epocale. Il fatto di evocare la mia musica durante Sanremo, in un periodo nel quale sono completamente in ritirata, è stato uno dei gesti più belli che mi siano stati mai fatti nella vita. E lo dico sinceramente senza esagerare. Grazie Emma, grazie a Bresh siete troppo". 

Gli ospiti salgono in fretta sul palco tra un duetto e l'altro. Prima il campione moto GP Pecco Bagnaia, poi le attrici Margherita Buy ed Elena Sofia Ricci per raccontare il film Volare (Il debutto della Buy come regista). Ed è Elena Sofia Ricci a raccontare come è stato essere diretta da un'amica: "Nel marzo 2021 io ero ricoverata, non stavo benissimo, non è stato un bel periodo, e lei mi ha chiamato e mi ah detto di aver scritto una sceneggiatura. E mi dice non so, se poi ti fa schifo, non la fare. Ma io stavo già resuscitando. Vorrei ringraziarla perché è stata una regista di una dolcezza incredibile, è stata bravissima". 

Il comunicato degli agricoltori

Amadeus ha finalmente letto il comunicato degli agricoltori. Momento molto atteso"Senza agricoltura non c'è vita, non c'è sovranità alimentare, non c'è libertà; chiediamo solo la possibilità di continuare a onorare gli insegnamenti dei nostri genitori e dei nostri nonni, che con rispetto, amore e dignità ci hanno portato a coltivare il valore della terra e di ciò che rappresenta, con il solo e unico obiettivo di lasciare un mondo migliore ai nostri figli". È un passaggio del testo integrale del 'Discorso per Sanremo' di cui Amadeus ha letto un estratto questa sera all'Ariston. 

La cinquina finale

Al quinto posto Alfa, al quarto posto Ghali, al terzo posto Annalisa, in seconda posizione Angelina Mango e al primo posto Geolier.

La scaletta dei duetti

Sangiovanni con Aitana, medley di Farfalle e Mariposas

Annalisa con La Rappresentante di lista e il coro Artemia, Sweet Dreams (Are made of this) degli Eurythmics

Rose Villain con Gianna Nannini, medley

Gazzelle con Fulminacci, Notte prima degli esami (Venditti)

The Kolors con Umberto Tozzi, medley dei più grandi successi di Umberto Tozzi

Alfa con Roberto Vecchioni, Sogna, ragazzo, sogna

Bnkr44 con Pino D'Angiò, Ma quale idea

Fiorella Mannoia con Francesco Gabbani, Che sia benedetta/Occidentali's Karma

Santi Francesi con Skin, Hallelujah (Leonard Cohen)

Ricchi e Poveri con Paola & Chiara, medley di Sarà perché ti amo/Mamma Maria

Ghali con Ratchopper, medley dal titolo Italiano vero (Toto Cutugno) 

Clara con Ivana Spagna e il Coro di voci bianche del Teatro Regio di Torino, Il cerchio della vita

Loredana Bertè con Venerus, Ragazzo mio

Geolier con Guè, Luchè e Gigi D'Alessio, medley dal titolo Strade

Angelina Mango con Il quartetto d'archi dell'Orchestra di Roma, La rondine di Mango

Alessandra Amoroso con Boomdabash, medley

Dargen D'Amico con Babel Nova Orchestra, omaggio a Ennio Morricone: Modigliani sulle note di The Crisis

Mahmood con I Tenores di Bitti, Come è profondo il mare (Lucio Dalla)

Mr.Rain con Gemelli Diversi, Mary

Negramaro con Malika Ayane, La canzone del sole

Emma con Bresh, medley di Tiziano Ferro

Il volo con Stef Burns, Who Wants to Live Forever

Diodato con Jack Savoretti, Amore che vieni, amore che vai (Fabrizio De Andrè)

La Sad con Donatella Rettore, Lamette

Il Tre con Fabrizio Moro, Medley dei più grandi successi di Fabrizio Moro

BigMama con Gaia, La Niña e Sissi, Lady Marmalade

Maninni con Ermal Meta, Non mi avete fatto niente

Fred De Palma con Eiffel 65, medley dei più grandi successi degli Eiffel 65

Renga e Nek medley delle loro hit

Cinzia Marongiudi Cinzia Marongiu, inviata a Sanremo e Claudia Sarritzu   
Speciale Sanremo 2024

I più recenti

Amadeus dopo cinque anni da record di ascolti saluta Sanremo (Ansa)
Amadeus dopo cinque anni da record di ascolti saluta Sanremo (Ansa)
Sanremo, polemiche sul voto: la vittoria contestata e la classifica alternativa. Che vede in testa la Bertè
Sanremo, polemiche sul voto: la vittoria contestata e la classifica alternativa. Che vede in testa la Bertè
Sala stampa sotto accusa: un avvocato di Napoli contro i giornalisti: Il loro voto fa discriminazione
Sala stampa sotto accusa: un avvocato di Napoli contro i giornalisti: Il loro voto fa discriminazione
Angelina Mango e Geolier zittiscono veleni, sospetti e polemiche. La lezione di due ventenni agli adulti
Angelina Mango e Geolier zittiscono veleni, sospetti e polemiche. La lezione di due ventenni agli adulti

Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...