"Noi, super favoriti di Sanremo? Meglio non pensarci"

Intervista a Giovanni Caccamo, vincitore di Sanremo Giovani, e Deborah Iurato, vincitrice di Amici, che hanno messo insieme le loro sterminate tifoserie

di Cinzia Marongiu

“Noi favoriti? Facciamo gli scongiuri. Meglio non pensarci e godersi questo Festival attimo per attimo”. Deborah Iurato e Giovanni  Caccamo, 49 anni in due, hanno l’energia e l’entusiasmo di chi sa che ha tutto da guadagnare portando in dote al Festival un bacino di consensi difficilmente ugagliabile: Lei è la vincitrice di Amici di Maria de Filippi. Lui è il vincitore di Sanremo Giovani dell’anno scorso nonché il pupillo di due che se ne intendono come Caterina Caselli, sua discografica con la Sugar, e Franco Battiato che lo ha sempre sostenuto fin da quando gli affidò l’apertura del suo tour.  Non solo. I due all’Ariston canteranno un inedito “Via da qui” firmato da Giuliano Sangiorgi dei Negramaro. Insomma, darli favoriti è quasi un obbligo. A cui però Deborah e Giovanni sfuggono grazie al buonumore contagioso e al loro sodalizio alla base del quale c’è una vera amicizia e non un calcolo di mercato. Ecco cosa ci hanno raccontato nel sottoscala della Green Room, la sala sotto il palco dell’Ariston dove la tensione va a braccetto con l’adrenalina e dove gli artisti aspettano di essere chiamati ad esibirsi.

di Cinzia Marongiu