Tiscali.it
SEGUICI

Lazza da Cenere a Sirio: "Tour? Meno male, io non so stare fermo in vacanza"

Il rapper definitivamente esploso a Sanremo non ha tempo per godersi il suo grande successo. C'è in ballo il lancio all'estero: la videointervista

TiscaliNews   

La Cenere non è mai stata così dorata. E con il brano portato in gara a Sanremo, Lazza è definitivamente esploso presso il grande pubblico. Un cammino tutto in ascesa il suo, cominciato tempo fa e passo dopo passo. "Vedo numeri giganti ma non è la cosa che più mi interessa, bella lì che fate voi i conti - dice Lazza - ma il successo è bello ma difficile da gestire. Vedere sempre più gente sotto il palco è bello ma ci sono cose di cui non ri rendono conto". Il rapper è fra i grandi protagonisti di Rock In Roma  che si svolge fino al 28 luglio. Tiscali Italia, società del gruppo Tessellis attiva nei settori Telecomunicazioni e Media&Tech, è Official Partner dell'evento. Nel backstage ecco le ultimissime dalla viva voce di Lazza, raccolte da RockOL.

Restare umani, la grande sfida

Il problema principale è essere riconosciuto con i tuoi limiti e debolezze: "La vita privata te la puoi dimenticare - racconta Lazza - tutti vogliono un pezzo di te. Ma non mi voglio lamentare, quando accadrà il contrario sarà una cosa brutta". La cosa più bella? "Gli amici di sempre che mi conoscono da bambino e che oggi mi riconoscono ancora e dicono: sì tu sei quella cosa lì". Poi cita Gué Pequeno: "Se mi sono venduto è perché qualcuno ha comprato. Ma a me non piace cercare di fare quello che fanno tutti. Già dal giorno dopo l'uscita di Sirio io penso a quel che accadrà dopo, punto su una rete di contatti all'estero". L'estate corre veloce ma si capisce bene che a Lazza l'Italia non basta più. E quindi passo importantissimo il suo live allo Sziget Festival, uno dei più importanti in Europa

La videointervista con Naska

La videointervista con Geolier

TiscaliNews   
Speciale Sanremo 2024

I più recenti

gli Articolo 31 a Sanremo nel febbraio 2023
gli Articolo 31 a Sanremo nel febbraio 2023
Manuel Agnelli: Il mio tour inutile e la mia fase di estrema libertà. Mi è mancata la leggerezza
Manuel Agnelli: Il mio tour inutile e la mia fase di estrema libertà. Mi è mancata la leggerezza

Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...