Tiscali.it
SEGUICI

Shakira e Piqué in tribunale per ratificare la loro separazione

di Askanews   
Loading...
Codice da incorporare:

Roma, 1 dic. (askanews) - La popstar colombiana Shakira e il calciatore spagnolo Gerard Piqué sono arrivati separatamente al tribunale dell'Hospitalet de Llobregat, vicino a Barcellona, per ratificare la richiesta di separazione, depositata 5 mesi fa, e un accordo sulla tutela dei figli che l'ex coppia vip ha raggiunto lunedì dopo una seduta di 13 ore di lavoro."Abbiamo firmato un accordo che garantisce il benessere dei nostri figli e che sarà ratificato in tribunale nell'ambito di una procedura semplicemente formale", hanno dichiarato la cantante e Piqué in un comunicato congiunto reso noto dallo staff di Shakira, ora pronta a lasciare Barcellona per Miami.

"Il nostro unico obiettivo è garantire la più grande sicurezza e tutela, siamo convinti che la loro vita privata sarà rispettata", si legge nel documento, che non precisa i termini dell'accordo.L'avvocato di Piqué, che ha giocato la sua ultima partita con il Fc Barcelona dopo l'annuncio a sopresa del suo ritiro dal calcio professionista, ha confermato a France Presse che Shakira, 45 anni, intende stabilirsi a Miami con i due bambini, Milan e Sasha, nati nel 2013 e nel 2015, in una data che resta da definire, per rilanciare la sua carriera. Ormai libero, il papà, 35 anni, potrà trascorrere 10 giorni al mese con loro, oltre a dei periodi di vacanze.L'ex coppia, che si è formata nel 2011 e non si è mai sposata, ha annunciato la separazione a inizio giugno. Shakira tuttavia dovrà affrontare un processo, la cui data non è ancora stata annunciata, perché accusata di avere frodato il fisco spagnolo per 14,5 milioni di euro tra il 2012 e il 2014. La procura ha chiesto contro di lei 8 anni di carcere e una multa di 24 milioni di euro.

di Askanews   
Speciale Sanremo 2024

I più recenti

Musicultura, 60 artisti in gara su 1.187 candidati
Musicultura, 60 artisti in gara su 1.187 candidati
'Kina e Yuk alla scoperta del mondo', Benedetta Rossi con anima e cuore nel doppiaggio
'Kina e Yuk alla scoperta del mondo', Benedetta Rossi con anima e cuore nel doppiaggio
Ad Ascoli concerto per la pace in Ucraina con Requiem di Mozart
Ad Ascoli concerto per la pace in Ucraina con Requiem di Mozart
Biennale, no a esclusioni, non consideriamo petizioni
Biennale, no a esclusioni, non consideriamo petizioni

Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...