Tiscali.it
SEGUICI

Roberto Bolle: la danza in tv con uno spettacolo dal sapore teatrale

di Askanews   
Loading...
Codice da incorporare:

Roma, 23 apr. (askanews) - Una "dichiarazione d'amore" per la danza. Così Roberto Bolle ha presentato a Roma, al Ministero della Cultura, "Viva la Danza", lo spettacolo evento che andrà in onda il 29 aprile, Giornata Internazionale della Danza, in prima serata su Rai 1. Una grande festa (con il sostegno del Ministero della Cultura, in collaborazione con Rai), nel Teatro del Maggio Musicale Fiorentino di Firenze, uno sguardo inedito sul mondo della danza con un nuovo format pensato dall'Étoile per l'occasione in cui si vivranno tutti gli spazi del teatro, dal foyer ai camerini.

"Uno spettacolo con un sapore teatrale, con un punto di vista privilegiato che è quello che noi ballerini abbiamo quando ci prepariamo per entrare in scena o guardiamo i nostri colleghi che ballano, quindi quando io non starò ballando, sarò dietro le quinte che li guardo, commento, parlo e li introduco al pubblico".Non solo danza classica, saranno celebrati molti stili e generi di danza e ci saranno vari filoni narrativi, con gli ospiti Katia Follesa, Francesco Pannofino, Fabrizio Biggio, Valentina Romani: a ognuno sarà affidato un ruolo preciso. E ci sarà anche Elodie, protagonista di un duetto con Roberto Bolle."Ballerò con Elodie, lei farà alcuni brani del suo repertorio, sarà un unione di canto e danza con un'artista straordinaria che ha una padronanza del corpo e sa muoversi in modo spettacolare, è il primo passo di una collaborazione, speriamo".Un modo di avvicinare sempre più persone alla danza, che per Roberto Bolle è davvero per tutti e ha tanti modi per esprimersi e farsi apprezzare. Ma per chi arriva ai massimi livelli come lui, i sacrifici non finiscono mai."Mi alleno tanto, tante ore, perché il fisico cambia continuamente e ogni giorno è una sfida per sentire il proprio corpo e i propri limiti, prenderne coscienza e cercare di superarli, quindi è un lavoro quotidiano che non finisce mai".

di Askanews   
Speciale Sanremo 2024

I più recenti

In anteprima il video 'Una fine diversa' degli Stil Novo
In anteprima il video 'Una fine diversa' degli Stil Novo
Il nuovo corso di Carlo Pignatelli alla Reggia di Venaria
Il nuovo corso di Carlo Pignatelli alla Reggia di Venaria
Cannes, la voce di Noemie Merlant contro la violenza sulle donne
Cannes, la voce di Noemie Merlant contro la violenza sulle donne
Da domani èStoria Film Festival a Gorizia
Da domani èStoria Film Festival a Gorizia

Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...