'Ravenna Bella di Sera' con Pupi Avati e Dante

'Ravenna Bella di Sera' con Pupi Avati e Dante
di Ansa

(ANSA) - RAVENNA, 26 LUG - Il regista Pupi Avati sarà l'ospite d'onore, domenica 1 agosto, della tappa ravennate de La Milanesiana, manifestazione culturale itinerante nata nel 2000 e diretta da Elisabetta Sgarbi, dedicata a 'Dante, il cinema, la musica'. La serata, durante la quale Avati racconterà la nascita e le riprese del suo ultimo film 'Lei mi parla ancora' tratto dall'omonimo libro di Giovanni Sgarbi e darà qualche anticipazione sul nuovo progetto filmico legato alla figura di Dante, fa parte del cartellone di 'Ravenna Bella di Sera', rassegna promossa dall'assessorato comunale al turismo e in programma dal 31 luglio al 7 agosto alle 21 in piazza del Popolo, ad ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria su www.ravennaexperience.it. A concludere la serata sarà un concerto degli Extraliscio. Al Sommo Poeta sarà dedicato anche l'appuntamento del 2 agosto, con 'Dante e le sue vie'. Sul palco due editori: Lonely Planet, che lo scorso anno ha riconosciuto il premio mondiale di sostenibilità Best in Travel 2021 per Le vie di Dante, progetto Apt Servizi Regione Emilia-Romagna, Toscana Promozione Turistica, e Terre di Mezzo, che ha appena pubblicato la guida dedicata al Cammino di Dante. Un incontro per parlare di turismo sostenibile, viaggi e mete, ospite Paolo Cevoli, testimonial delle campagne di promozione della Regione Emilia-Romagna. In cartellone anche il gruppo ravennate Morrigan's Wake, tra i più longevi del folk celtico in Italia (31), la Banda musicale cittadina di Ravenna (3), Spiagge Soul Holy Fellas (4), Balamondo World Music Festival nato da un'idea di Mirko Casadei (6). Chiusura sabato 7 agosto con la tappa cittadina della campagna di informazione #Guida e Basta, promossa da Regione, Anas e Comune di Ravenna, con Alberto Bertoli, Francesco Sarcina (Vibrazioni), Orietta Berti e Beppe Braida, comico di Zelig. Agli eventi del 6 e 7 agosto l'accesso sarà consentito, sulla base delle nuove disposizioni, solo alle persone munite di una delle certificazioni verdi Covid-19. (ANSA).