Niccolò Agliardi si ricanta in "Resto": sono qui dopo 20 anni

dida:
Codice da incorporare:
di Askanews

Milano (askanews) - Cantautore e autore di grandi artisti italiani e internazionali come Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Zucchero, Damien Rice e Bryan Adams, ha firmato la colonna sonora della serie tv di grande successo "Braccialetti rossi": Niccolò Agliardi racconta se stesso in "Resto", antologia composta dai due cd "Ora" e "Ancora" con 25 brani di cui tre inediti. "Resto perchè dopo 20 anni di carriera posso dire a me stesso io ci sono e sono rimasto. Ci sono delle canzoni in questa antologia che sentivo il bisogno di cantare e ricantare, perchè sono nate 10 e più anni fa e non sempre sono state realizzate come dovuto, magari all'epoca mi sembrava giusto il vestito dato, in questi anni quando le ho suonato abbiamo capito che avremmo avuto piacere di ascoltarle in modo diverso"."Ora" contiene 10 canzoni completamente rifatte, come se fosse un disco nuovo, "Ancora" contiene brani parzialmente modificati o ri cantati: la raccolta in generale è un omaggio alle persone che in tutti questi anni hanno lavorato con il cantautore. "Le canzoni, lo ha detto De Gregori prima di me, possono essere spogliate e rivestite con un abito diverso: questo è stato il lavoro di restauro di Resto".L'inedito "Johnny" è il ritratto di un adolescente liberamente ispirato all'esperienza di genitore affidatario dell'artista. "È la storia sua e di qualunque ragazzo di 18 anni che vive nel nostro Paese, non importa se originario dell'Italia, quello che conta è che vive in una terra che può offrire ma per poter raccogliere serve avere mani capaci ed essere addestrati, devi capire dove andarle a prendere"."Resto" è disponibile in streaming, digitale e nella versione deluxe con kit origami: ogni brano dell'antologia è rappresentato da un particolare origami pensato dall'autore. Agliardi presenta "Resto" il 22 settembre a Roma e il 26 a Milano: per capire se andare il tour aspetta le valutazioni degli ascoltatori. "È un lavoro molto sentimentale, con i sentimenti di molte persone: vediamo come la gente lo recepisce, se questo disco è amato siamo pronti a partire".