Tiscali.it
SEGUICI

Marina Perzy: "Cacciata via dalla tv perché amavo Zenga. E la storia con Stefano Casiraghi prima di Carolina"

La giornalista ed ex showgirl di trasmissioni Rai ricorda i suoi amori tormentati. Che le costarono caro, a cominciare dall'esclusione dal piccolo schermo

TiscaliNews   

Molte donne in una sola vita. E' come ama definirsi Marina Perzy e dà il titolo alla bozza di libro sulla storia della sua vita che la 59enne sta scrivendo. Ricordi di una vicenda professionale cominciata da giovanissima ma interrotta bruscamente, soprattutto in Rai, per un amore ritenuto scomodo e inaccettabile. Perché lei lavorava alla Domenica Sportiva, perché amava l'allora portiere dell'Inter Walter Zenga, e perché lui era sposato. 

Storia di una fermata obbligata

La storia di Marina Perzy è rievocata dalla diretta interessata in una intervista a La Verità, lei già molto bella e ancora giovanissima, promossa fra le telefoniste di Portobello quando era uno dei programmi più iconici della Rai, prima delle menzogne che stroncarono la vita di Enzo Tortora. Con lei c'era un'altrettanto giovane Paola Ferrari, poi decollata verso la conduzione di trasmissioni sportive per il servizio pubblico. Quindi la promozione alla Domenica Sportiva dove "sdoganai la minigonna" in un mondo di opinionisti tutti uomini. Ed ecco l'amore con Zenga, breve ma intenso mentre lui era sposato, "mi sono sempre piaciuti i matti, lui era un po' guascone...Nel giro di pochi mesi abbiamo bruciato tutte le tappe, però io questa storia l’ho pagata un prezzo altissimo". E quel prezzo fu il gossip malevolo sul motivo per cui Zenga perse il ruolo di portiere in Nazionale (poi arrivato qualche tempo dopo) dato che nessuno lo trovava per sostituire l'allora titolare in preda alla febbre, e quella notte lui l'aveva trascorsa con la Perzy. Fu scandalo e porta chiusa in Rai per lei.

L'amore con Stefano Casiraghi e una vita da "pilota di rally"

Nelle memorie della Perzy c'è un altro grande amore, quello per Stefano Casiraghi, poi marito di Carolina di Monaco morto in un incidente di off shore. Ricordato con queste parole: "Lo conobbi a Milano quando cercavo casa, aveva una società immobiliare Era un protettivo, mi avrebbe sistemato. Ma avevo sempre la testa sul cantautore Mario Lavezzi. Tante volte ho pensato che, se avessimo proseguito, non sarebbe morto". Poi il matrimonio con Roberto Perzy, della Primavera dell'Inter, il figlio oggi 48enne, i 14 anni di nozze, la fine quell'unione. "Ho fatto finire anche questo - dice Marina - ma mi rendo conto che la testa è quella lì, non ho pensato al tempo che passava, ma sempre al day by day. Sono ex pilota di rally, so guidare". 

TiscaliNews   
Speciale Sanremo 2024
I più recenti
Drea De Matteo oggi (Shutterstock) e in una scena de I Soprano
Drea De Matteo oggi (Shutterstock) e in una scena de I Soprano
Angelina Mango (montaggio da Instagram/Ansa)
Angelina Mango (montaggio da Instagram/Ansa)
Mark Whalberg in versione ultrà cattolico oggi, ai tempi del successo come Marky Mark e divo del cinema (da Instagram)
Mark Whalberg in versione ultrà cattolico oggi, ai tempi del successo come Marky Mark e divo del cinema (da Instagram)
Francesco Totti e Ilary Blasi: allora le lacrime erano di commozione (Ansa)
Francesco Totti e Ilary Blasi: allora le lacrime erano di commozione (Ansa)
Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...