Tiscali.it
SEGUICI

L'Impero di Dumont, la via francese a Guerre Stellari

di Ansa   
L'Impero di Dumont, la via francese a Guerre Stellari

(ANSA) - ROMA, 11 GIU - L'Impero di Bruno Dumont non è un film qualsiasi, ma spiazza sin dall'inizio perché ci introduce in una sorta di via dadaista a Guerre Stellari. Tra surrealismo, teatro dell'assurdo, astronavi che ricordano cattedrali gotiche, spade laser e paramenti sacri si svolge questa storia ambientata in un villaggio di pacifici pescatori sulla costa d'Opale a nord della Francia. Protagonisti del film, già Orso d'Argento alla Berlinale e ora in sala dal 13 giugno con Academy Two, appunto questi pescatori apparentemente insignificanti, ma non ci si inganni troppo. Dietro le loro sembianze umane si nascondono infatti due potenti razze extraterrestri pronte a scontrarsi fino all'ultimo sangue.

Il figlio del pescatore Jony (Brandon Vlieghe), il piccolo Freddy, è al centro della contesa: nato dall'unione tra un extraterrestre e un'umana, crescendo diventerà l'ago della bilancia nella lotta tra gli "uno" (che rappresentano il bene) e gli "zero" (i cattivi). La principessa Jane (Amamaria Vartolomei), dell'impero degli "uno", viene mandata sulla Terra per salvare gli umani dal male che potrà scatenarsi quando Jony farà crescere il suo erede come sovrano delle forze oscure. Ma sulla terra piomba anche Belzebù in persona interpretato dal sempre straordinario Fabrice Luchini. Va detto che in questa lotta tra extraterrestri c'è qualcosa di buono: indossando un corpo umano hanno la possibilità di fare sesso, una cosa del tutto nuova per loro e niente male. Ne approfitterà Jony prima con Jane e poi con Line (Lyna Khoudri): i loro amplessi sono ripresi da Dumont in campi molto lunghi dove i protagonisti sono poco più di due figurine. Tra mucche, poliziotti pigri e discariche questa fantasy-comedy in salsa francese si avvia verso un finale pieno di astronavi e buchi neri. Nel cast anche Camille Cottin (la Regina); Julien Manier (Rudy); Bernard Pruvost (Van der Weyden) e Philippe Jore (Carpentier). (ANSA). .

di Ansa   
Speciale Sanremo 2024
I più recenti
Napoli, estate di concerti gratuiti per le ricorrenze religiose
Napoli, estate di concerti gratuiti per le ricorrenze religiose
Weekend cinema, arriva Inside Out 2
Weekend cinema, arriva Inside Out 2
Russell Crowe star ad alta quota del Cervino Mountain Music Festival
Russell Crowe star ad alta quota del Cervino Mountain Music Festival
Dall'Ucraina al Libano le voci del cinema sulla guerra
Dall'Ucraina al Libano le voci del cinema sulla guerra
Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...