'Grandi bugie da amici' da ridere

'Grandi bugie da amici' da ridere
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 11 SET - Piccole bugie crescono. E inevitabilmente diventano 'Grandi bugie tra amici', film di Guillaume Canet e sequel della commedia di grande successo 'Piccole bugie tra amici' del 2010, in sala dal 12/9. Grande cast e puntuale sceneggiatura per questa commedia dai toni a volte drammatici che ha al centro l'importanza fondamentale dell'amicizia. Sono passati tre anni dall'ultima volta che si sono visti tutti insieme. Max (Francois Cluzet) è andato a passare un po' di tempo nella sua casa al mare di Cap Ferrat, per rigenerarsi e cercare di allontanare le preoccupazioni. E sembra averne davvero tante, se l'arrivo improvviso della sua banda di amici, venuti a festeggiare il suo compleanno, non gli fa affatto piacere. Questi alcuni dei personaggi in scena: Eric (Gilles Lellouche) alle prese con un neonato; Vincent (Benot Magimel) che continua a mettere in discussione la sua sessualità e, infine, Marie (Marion Cotillard) che crede ancora che alcol e trasgressione possano farle dimenticare i suoi problemi.