Tiscali.it
SEGUICI

Grammy: Taylor Swift regina assoluta e nella storia. Le lacrime di Celine Dion malata e l'arresto di Killer Mike

Una cerimonia all'insegna del record personale della popstar, in una serata molto femminile con protagoniste anche Billie Eilish e Victoria Monet

TiscaliNews   

Nessuno, e nessuna come Taylor Swift. Certo esistono anche gli altri premi ma la storia dei Grammy, gli "oscar" della musica vede l'assoluto primato della cantante americana da oltre 200milioni di copie vendute e con un patrimonio stimato di oltre 1 miliardo di dollari, che vince per la quarta volta il premio per l'album dell'anno. Il poker di Taylor Swift con Midnights, che si aggiunge alle vittorie di Fearless (2010), 1989 (2016) e Folklore (2021). La pop star supera Stevie Wonder, Paul Simon e Frank Sinatra che si erano fermati a tre riconoscimenti in questa categoria, la più prestigiosa. Ma è successo di tutto durante la serata finale, con momenti di forte commozione e un arresto in diretta.

Tre premi a Killer Mike e poi le manette: il video

Video

Una serata all'insegna delle donne

Non solo la regina Taylor vestita di Schiaparelli e osannata da pubblico e industria della musica, ma anche il premio a Miley Cyrus per Flowers, miglior produzione. E Billie Eilish, vincitrice con la migliore canzone con la ballata per pianoforte What Was I Made For? contenuta nella colonna sonora del film Barbie. Con dedica a Margot Robbie e Greta Gerwig, escluse dalla corsa agli Oscar cinematografici. Serata di grandi omaggi, con Celine Dion gravemente malata che però è riuscita a presenziare, consegnare un premio e poi si è commossa di fronte alla standing ovation del pubblico sulle note della sua The Power Of Love. Poi ecco Tracy Chapman, che ha cantato la sua Fast Car premiata nella versione  reinterpretata da Luke Combs, e Joni Mitchell, pure lei premiata e sempre intensa nel riproporre la sua Both Sides Now. Femminile anche l'artista emergente dell'anno, Victoria Monet. Ma è stata anche una serata crime, con premiazione e poi arresto.

Celine Dion ai Grammy nonostante la malattia degenerativa: il video

Video

Il caso di Killer Mike

Non era mai accaduto che le manette scattassero subito dopo una premiazione dei Grammy Award. Il rapper Killer Mike ha ricevuto tre riconoscimenti per la Migliore canzone rap, la migliore Performance e il Miglior album hip hop. Poi ecco l'arresto e il trasporto in manette del rapper fuori dal luogo del gran finale dei Grammy. Non è ancora chiaro cosa abbia portato all'arresto dell'artista, potrebbe essere stato uno scontro prima della premiazione. Ironia della sorte, Mike ha servito come poliziotto prima di darsi al rap. 

 


.

TiscaliNews   
Speciale Sanremo 2024

I più recenti

Il Volo: tra liti furiose e blitz da Fiorello, il trio svela le sue intenzioni sul futuro
Il Volo: tra liti furiose e blitz da Fiorello, il trio svela le sue intenzioni sul futuro
Daniele Ledda e Paolo Angeli in azione in duo (da un frame del video del concerto a Cagliari)
Daniele Ledda e Paolo Angeli in azione in duo (da un frame del video del concerto a Cagliari)
Loredana Bertè non andrà all'Eurovision e succede di tutto: modifiche a Wikipedia e alla biografia di Borg. Ma non solo
Loredana Bertè non andrà all'Eurovision e succede di tutto: modifiche a Wikipedia e alla biografia di Borg. Ma non solo
Boschetto, Barone, Ginoble: Il Volo (Ansa)
Boschetto, Barone, Ginoble: Il Volo (Ansa)

Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...