Festa Roma, premio a "Borg McEnroe", incassi cresciuti del 13%

Festa Roma, premio a 'Borg McEnroe', incassi cresciuti del 13%
di Askanews

Milano, 4 nov. (askanews) - E' "Borg McEnroe", il film di Janus Metz Pedersen sui due grandi campioni di tennis, il film vincitore del Premio del Pubblico BNL della dodicesima edizione della Festa del cinema di Roma. Il direttore artistico Antonio Monda nella conferenza stampa finale ha sottolineato i dati positivi del festival, che quest'anno ha registrato un incremento degli incassi del 13% e un aumento del pubblico del 31% in due anni. Monda ha poi rivendicato l'unicità di questa manifestazione: "A Roma vengono geni come David Lynch o Christoph Waltz perché riconoscono un segno di identità e rinascita forte, riconoscono quello che è diventata la Festa di Roma". Il direttore ha sottolineato che agli incontri con il pubblico, che hanno fatto registrare il tutto esaurito, autori, registi, attori vengono "non per promuovere film ma per parlare di loro stessi e del loro cinema, e questa è l'identità della manifestazione. Anche Nanni Moretti si è fidato, ha visto un segnale e una identità".Monda, a cui è stato confermato l'incarico di direttore artistico per altri tre anni, ha evidenziato la "qualità alta" dei 106 film che sono stati presentati, con quattordici anteprime mondiali, e ha sottolineato che "la linea della Festa non cambierà". Il budget della Festa del Cinema di Roma quest'anno è stato di 3.419.000 euro, le proiezioni sono state in tutto 268, con 39.243 biglietti venduti, 4.092 accreditati e c'è stata una grossa crescita di presenza sui social: Twitter è cresciuto del 101% (31.000 followers), Youtube del 50% (150.000 views video), mentre su Facebook sono stati registrati 61.000 fan.