Dylan rivela, Sinatra era un mio fan

Dylan rivela, Sinatra era un mio fan
di Ansa

(ANSA) - NEW YORK, 23 MAR - In vista dell'uscita di "Triplicate", un nuovo album di cover di grandi classici tra cui l'immortale "As Time Goes By" reso celebre da Casablanca, Bob Dylan si confida su tutto, dall'infanzia nel gelido Minnesota al rapporto con l'ex compagna e musa Joan Baez ("una incantatrice, voce da sirena, dovevi legarti all'albero maestro come Ulisse per non ascoltarla") alla simbiosi con un fan segreto, Frank Sinatra. "Frank conosceva 'The Times They Are a-Changin' e 'Blowin' in The Wind'. Gli piaceva 'Forever Young', me lo disse lui stesso. Una sera, sulla sua terrazza, mi disse: 'Tu e io abbiamo gli occhi azzurri e veniamo da lì. E indicava le stelle. Pensai che aveva ragione", racconta il Nobel per la letteratura nel colloquio con Bill Flanagan, producer e direttore editoriale di MTV. "Triplicate" uscirà il 31 marzo. Tra i brani dell'album, "Shadows in The Night" e "Fallen Angels", altri eterni successi del passato musicale d'America come "Stormy Weather" e "The Best is Yet to Come".