Chanel, animali cari a Coco ispirano Virginie Viard

Chanel, animali cari a Coco ispirano Virginie Viard
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 24 GEN - Sono gli animali cari a Coco Chanel ad aver ispirato la nuova collezione Haute Couture per la Primavera-Estate 2023 della maison, ma sono ricamati sui vestiti e realizzati in legno come grandi giocattoli per la scenografia. Il punto di partenza è stato l'appartamento parigino di Gabrielle Chanel, al 31 di Rue Cambon. Una location museale, in cui la direttrice creativa della maison Virginie Viard, ha portato l'artista Xavier Veilhan all'inizio del loro lavoro. Un appartamento dov'è conservata una raccolta di oggetti appartenuti alla grande creatrice di moda: sculture, disegni raffiguranti leoni, fa, cervi, uccelli e cammelli. "Per la sua terza partecipazione alla presentazione della nostra sfilata - spiega la direttrice creativa della maison - ho chiesto a Xavier di reinterpretare il bestiario dell'appartamento e d'incorporare il suo. L'intero universo del ricamo della collezione è rivolto verso il mondo animale". Così, ricamati su corti e giovanili tailleur di tweed e su soprabiti, gattini, cagnolini corgi, conigli e rondini condividono la passerella con le camelie, fiori emblematici della maison. La scenografia di Alexis Bertrand, simula una piazza di paese, che si prepara a una parata festosa. Undici animali monumentali realizzati in legno, cartone e carta creati da Xavier Veilhan nascondono i modelli, e poi li aprono per farli sfilare. (ANSA).