Carboni: 'quel disco di Lucio mi cambiò'

Carboni: 'quel disco di Lucio mi cambiò'
di Ansa

(ANSA) - BOLOGNA, 2 MAR - Uno show sold-out per un omaggio che dura ininterrotto da 7 anni. Bologna non sa dimenticare Lucio Dalla: il cantautore morì l'1 marzo 2012, a 69 anni, tre giorni prima del compleanno reso celebre da uno dei suoi capolavori. La sua città lo ricorderà nuovamente lunedì con un concerto (già tutto esaurito) al teatro Comunale dove amici e colleghi interpreteranno con l'accompagnamento dell'orchestra le canzoni di 'Lucio Dalla', l'album del 1979 che segnò una svolta nella carriera dell'artista. Tra questi, anche Luca Carboni, a cui toccherà 'Tango'. "Una canzone bellissima, di speranza", spiega all'ANSA: "Quel disco mi ha aperto il mondo: io avevo già una band, ma canzoni come 'L'anno che verrà' o 'Anna e Marco' furono una rivelazione". Insieme a Carboni, tra gli altri, saliranno sul palco anche Gaetano Curreri, Lo Stato Sociale, Ron, Marco Masini e Iskra Menarini.