Baby Gang, fuori video Casablanca con immagini crude e reali

Baby Gang, fuori video Casablanca con immagini crude e reali
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 15 SET - Immagini forti ma reali sono quelle che accompagnano il video di "Casablanca", il singolo di Baby Gang, il rapper più controverso della nuova generazione dell'hip hop italiano (finito nei guai più volte, ultima delle quali il divieto di tornare nel comune di Lecco e già 'bandito' dai comuni della riviera romagnola e dai locali della Città Metropolitana di Milano per "pericolosità sociale"), in collaborazione con Morad, "La voz della calle", uno dei più importanti e riconosciuti rapper in Spagna e in tutto il Nord Africa. Girato interamente in Marocco proprio nella città natale del rapper, da Legacy Films, il video mostra i luoghi in cui il rapper ventenne è nato e cresciuto nei primi anni della sua vita. Le immagini raccontano la storia di due piccoli amici che durante l'infanzia sanno giudicare ciò che è bene e ciò che e male, ma la vita li porterà su strade sbagliate. Nel video scorci della periferia di Casablanca, dove i giovani si devono adattare alle leggi della strada. Le immagini conclusive hanno un forte valore simbolico quando i due ragazzi salgono su un gommone diretti verso l'Europa in cerca di una vita migliore, esattamente ciò che la famiglia di Baby Gang e quelle dei suoi amici hanno fatto anni fa per tentare di garantire ai figli un posto migliore in cui crescere. "Casalanca" è contenuto in "Delinquente", uscito il 27 agosto, il primo album di Baby Gang che ha esordito in TOP 10 nella classifica ufficiale Fimi/Gfk. (ANSA).