Avati e Verdone, per riapertura sale task force di artisti

Avati e Verdone, per riapertura sale task force di artisti
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 25 GEN - Una vera e propria task force di artisti per la riapertura delle sale è stata lanciata come idea durante un convegno online "La sala, il sale del cinema" organizzato dall'Associazione nazionale autori cinematografici, sulla propria piattaforma Anackino.it, moderato dal presidente dell'Anac Francesco Ranieri Martinotti. Pupi Avati ha invitato a non sottovalutare la grave crisi dell'esercizio che solo in parte può essere risolta con i ristori per la chiusura. Trasformare le giornate della riapertura in eventi imperdibili, è un'idea rilanciata da Carlo Verdone che si è battuto strenuamente affinché il suo ultimo film Si vive una volta sola uscisse in sala e non sulle piattaforme. "Sono disponibile a far parte di questa Task Force. Il rispetto verso gli esercenti, l'amore per la sala, ma soprattutto l'amore per il cinema va manifestato con azioni concrete e non mi tiro indietro", ha detto Verdone. Martinotti ha aggiunto che i volti noti del cinema italiano dovrebbero rendersi disponibili anche per una "piano di comunicazione" a sostegno delle sale, promosso dal Mibact sulle reti televisive e sul web. Per Luciano Sovena, presidente di Roma Lazio Film Commission, si potrebbe predisporre un piano regionale in questo senso. Lionello Cerri, esercente milanese tra i più dinamici, arriva ad ipotizzare per le grandi strutture come il suo Anteo Palazzo del Cinema una programmazione che vada oltre i film e che si possa estendere alle altre forme dell'audiovisivo e dello spettacolo. (ANSA).