Audiolibri 2020, +5% appassionati e più uomini in cuffia

Audiolibri 2020, +5% appassionati e più uomini in cuffia
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 21 GEN - Gli audiolibri appassionano sempre di più gli italiani: nel 2020 il 41%, quasi una persona su due, ha ascoltato un libro in cuffia, con una crescita del +5% rispetto al 2019. E colpisce tra gli ascoltatori occasionali la prevalenza degli uomini, 45%, sulle donne che sono il 36%. I fruitori maschili non abitudinari sono prevalentemente millennials tra i 25 e i 44 anni e vivono per la maggior parte al Sud Italia (52%). E' la fotografia che emerge dai dati della nuova ricerca sugli audiolibri realizzata da Nielsen per Audible, società Amazon tra i maggiori player nella produzione e distribuzione di audio entertainment di qualità. Più omogeneo il profilo dei forti audiolettori, che ascoltano audiolibri tutti i giorni, rappresentato da uomini e donne tra i 25 e i 34 anni, che abitano prevalentemente nel Centro Italia. "E' l'inizio di un bellissimo circuito virtuoso che può portare più persone a conoscere e appassionarsi. E' l'inizio di una crescita sempre più esponenziale. Gli audiolibri hanno aiutato gli italiani durante la pandemia sia sul versante dell'intrattenimento che dell'informazione" dice all'ANSA Francesco Bono, Content Director Audible.it. Tra i segmenti che sono cresciuti il Kids, dedicato ai bambini. "Molte famiglie hanno utilizzato gli audiolibri come alternativa ai cartoni animati in tv. Ed è un settore che deve ancora crescere. Per questo abbiamo fatto un accordo con Giunti e nelle prossime settimane inizieremo a produrre con loro tanti nuovi titoli per bambini a partire da Peppa Pig e Topo Tip" spiega Bono. E aggiunge: "Un dato nuovo è che chi ascolta si appassiona molto. La media per abbonati mensile di Audible è di 18,3 titoli all'anno. Un numero interessante. Nel 2021 le nostre produzioni di Audible Stories cresceranno di oltre il 30%". I più ascoltati nel nostro Paese sono i classici (31%), seguiti da thriller (27%) e libri fantasy e di science fiction (25%) che nel 2020 registrano una rilevante percentuale di crescita: +30% rispetto al 2019. Salita molto anche la divulgazione scientifica. Nella classifica dei 15 titoli più ascoltati del 2020, ai primi posti la saga Harry Potter di J.K. Rowling, seguita da Il colibrì di Sandro Veronesi e da I leoni di Sicilia di Stefania Auci. (ANSA).