Addio di Zalone a Mirko Toller, ragazzo dello spot sulla Sma

Addio di Zalone a Mirko Toller, ragazzo dello spot sulla Sma
di Askanews

Roma, 2 ott. (askanews) - "Ciao grande Mirko. Se puoi, da lassù, continua a mandarci il tuo sorriso, perché ne abbiamo ancora bisogno". Questo il messaggio con cui Checco Zalone ha voluto salutare Mirko Toller, 16 anni, di Segonzano, morto circondato dall'affetto dei suoi genitori, Stella e Fabio e delle sue sorelle. Con il ragazzo malato di Sma, aveva girato un video nel 2016 per sensibilizzare sull'argomento. Mirko era affetto da atrofia muscolare spinale, patologia neuromuscolare caratterizzata dalla progressiva morte dei motoneuroni, le cellule nervose del midollo spinale che impartiscono ai muscoli il comando di movimento. "Ci sono notizie che non vorremmo mai ricevere - scrivono le Famiglie Sma sulla pagina Mirko Toller Official Fan Club - . Ci sono dolori che conosciamo troppo bene e che non vorremmo mai più provare, soprattutto non vorremmo che nessuna famiglia provasse più. Il nostro meraviglioso Mirko non è più con noi. Sono ore di grande dolore per tutti noi. Il nostro abbraccio e pensiero va alla sua famiglia. Ciao Mirko, il tuo sorriso ci illuminerà per sempre. Noi non smetteremo di sorridere e lottare". Lo spot aveva raccolto milioni di visulaizzazioni e fu realizzato per sostenere la raccolta fondi a favore dell'associazione nazionale Famiglie Sma. Zalone aveva scelto toni irriverenti, ribaltando i valori sui quali generalmente si fa leva per indurre le persone a donare. Non la pietà e la compassione quindi, ma l'egoistica voglia di far guarire chi è affetto dalla patologia per rendere a se stessi la vita più facile.