Tiscali.it
SEGUICI

A Cucinelli, "stilista Illuminato", il Premio Einaudi 2024

di Ansa   
A Cucinelli, 'stilista Illuminato', il Premio Einaudi 2024

(ANSA) - ROMA, 20 GIU - "Per oltre trent'anni noi genitori abbiamo inculcato ai nostri figli l'obbligo di aver paura e invece io penso che i giovani non ne debbano avere. Le nuove generazioni hanno il sacrosanto diritto a sperare, a credere nei grandi ideali e a coltivare i valori fondamentali dell'umanità. Il mio più sincero auspicio, allora, è che i nostri amati giovani possano sostituire la paura con la speranza poiché una vita che ne è priva non ha alcun senso. Aiutiamoli in questo percorso, proviamo a donare loro la fiducia che meritano".

Con queste parole Brunello Cucinelli ha ricevuto il Premio Einaudi 2024, nella sede della Fondazione omonima a Roma, Aula Malagodi. A consegnare il riconoscimento all'imprenditore, il presidente della Fondazione Giuseppe Benedetto. Prima di ricevere il premio, Cucinelli ha tenuto una lectio magistralis parlando del valore del lavoro operaio, auspicando che la società torni a dare alla "classe operaia una dignità morale ed economica" e facendo un appello ai presenti perché questo avvenga: "Per risolvere questo problema basterebbe l'1% dei profitti delle imprese da destinare agli operai". Il presidente Benedetto, nel consegnare il premio, ha ricordato che "il consiglio di amministrazione della Fondazione Luigi Einaudi ha conferito il riconoscimento, nella sua quarta edizione, allo stilista umbro, fondatore dell'omonimo brand, eccellenza del made in Italy nel mondo, in ragione della coerenza di una vita spesa nella diffusione di alti principi etici di libertà e responsabilità nel solco degli insegnamenti di Luigi Einaudi". (ANSA). .

di Ansa   
Speciale Sanremo 2024
I più recenti
Mittelfest, inaugurazione nel segno della libertà di scelta
Mittelfest, inaugurazione nel segno della libertà di scelta
Kool & the Gang portano 60 anni carriera a Bologna e Taranto
Kool & the Gang portano 60 anni carriera a Bologna e Taranto
Mimmo Cavallaro, il cantore della Calabria più vera
Mimmo Cavallaro, il cantore della Calabria più vera
Tornatore, che nostalgia i tempi di Diario di Guttuso
Tornatore, che nostalgia i tempi di Diario di Guttuso
Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...