Tiscali.it
SEGUICI

Tananai e la metamorfosi del ragazzo stralunato. "Oggi è necessario essere onesti"

Ci aveva abituati a leggerezza e tormentoni estivi, ora la svolta: "Con la mia musica voglio lanciare messaggi"

di CaSo   

A guardarlo ora Tananai non sembra più quel ragazzo che corre per le strade buie con un cerotto sul naso. Era il 2022 ed era appena arrivato ultimo al 72esimo Festival di Sanremo con "Sesso Occasionale".

Quell’ingrato posto in classifica in realtà è stato la sua fortuna, certificato in pochissimo disco d’oro, quella stagione è stata la sua consacrazione suggellata dal tormentone estivo registrato con Fedez e Mara Sattei "La dolce vita".

La svolta

Insomma, Tananai ci aveva abituati a leggerezza e musiche orecchiabili, poi all’improvviso la svolta. All’ultimo Festival si presenta con una travolgente canzone d’amore che ad un secondo ascolto sgancia tutta la sua vera potenza come una bomba. Non a caso, perché la storia d’amore che racconta non è la solita, è la storia di una ragazza e un ragazzo ucraini separati dalla guerra. Una storia che resiste ai palazzi in fiamme, alla solitudine dei campi militari e al freddo della trincea.

Video

Tango - Tanani

La musica come messaggio

"Per me è da sempre fondamentale essere onesto in quello che faccio e che scrivo, la moda non ti porta niente". Con questa canzone, che non è più solo intrattenimento ma diventa messaggio profondo "è cambiata la mia responsabilità nei confronti del pubblico"

E il suo pubblico sta apprezzando molto la sua scelta, regalandogli tre sold out di fila da Napoli fino a Milano passando per Roma: "Quando esco con nuova musica, devo farlo con delle cose in cui credo al 100%, non preoccupandomi del sound del momento, perché le cose arrivano e voglio sempre di più portare dei messaggi" ha raccontato il cantante. 

E la genuinità della scelta la si trova anche nella decisione, poco commerciale ma molto profonda, di non svelare subito il significato del brano a Sanremo, perché "non volevo strumentalizzarlo, si parla di vite umane. Come ho detto dopo il primo festival, la competizione mi diverte ma a prescindere dal risultato. Ne ho avuto la riprova già l'anno scorso, quando pur essendo arrivato ultimo le cose belle sono arrivate".  E anche questa volta di cose belle sembra sia pieno l’orizzonte di Tanai.

di CaSo   
Speciale Sanremo 2024
I più recenti
Celine Dion riappare in pubblico: ovazione e lacrime sue e dei fans
Celine Dion riappare in pubblico: ovazione e lacrime sue e dei fans
Antonello Venditti: Cosa accadde nella mia 'Notte prima degli esami'. Poi fa una sorpresa ai maturandi
Antonello Venditti: Cosa accadde nella mia 'Notte prima degli esami'. Poi fa una sorpresa ai maturandi
Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...