Dramma in casa Allevi: trovata morta la sorella del pianista, si pensa ad un suicidio

Mentre il musicista lotta con un mieloma e documenta le sue cure, ecco la notizia più drammatica. Si indaga sui motivi del gesto

Giovanni Allevi (Shutterstock) e la sorella Maria Stella, anche lei pianista e insegnante
Giovanni Allevi (Shutterstock) e la sorella Maria Stella, anche lei pianista e insegnante
TiscaliNews

E' il momento più drammatico nella vita di Giovanni Allevi. Il musicista diventato celebre per le sue difficoltà personali (ansia, attacchi di panico) risolte nella musica e usate come ispirazione, ha ricevuto una notizia terribile proprio mentre lui stesso è in cura dopo la diagnosi di mieloma multiplo. Una forma tumorale "dal nome dolce" come ha scritto Allevi, ma subdola e pericolosa. In questo scenario già molto complicato ecco la mazzata: la sorella di Giovanni Allevi, Maria Stella Allevi, è stata trovata senza vita nella notte fra il 18 e il 19 luglio nella sua casa di Ascoli Piceno. Si pensa che si sia suicidata.

La lotta contro il male

Mentre si attendono i risultati dell'autopsia, si sa che Maria Stella Allevi, anche lei pianista e docente, era in attesa di una visita specialistica dopo aver affrontato quello che è stato definito "un delicato percorso clinico". Sposata con il carabiniere Ercole Di Felice, aveva lasciato il marito nella casa di Roseto degli Abruzzi per spostarsi ad Ascoli e poi muoversi verso Milano dove era attesa da un nuovo controllo medico. L'avrebbe dovuta accompagnare un altro suo fratello, che non riuscendo a trovarla ha dato l'allarme facendo muovere le forze dell'ordine. Così la donna è stata trovata senza vita. Pianista e insegnante delle scuole superiori, Maria Stella Allevi è sorella maggiore di Giovanni, entrambi sono figli della cantante lirica Fiorella e del clarinettista Nazzareno.