Sanremo: Alvaro Soler, tifo per musica

Sanremo: Alvaro Soler, tifo per musica
di Ansa

(ANSA) - SANREMO, 11 FEB - L'Italia lo ha adottato già da un paio di anni, regalandogli prima il successo discografico con i tormentoni estivi El Mismo Sol e Sofia, poi affidandogli la sedia di giudice nell'ultima edizione di X Factor. La cittadinanza onoraria, artisticamente parlando, ad Alvaro Soler la consegna definitivamente il passaggio come ospite al festival di Sanremo. "E' nuova esperienza per me. In Spagna è un evento conosciuto e mia madre, quando ha saputo che sarei stato ospite, si è agitata molto", racconto il giovane cantante che sul palco porta un medley di El Mismo Sol, Animal (il nuovo singolo ora in radio) e Sofia, in un arrangiamento più classico grazie all'orchestra dell'Ariston "per portare un po' del mio in questo evento così speciale". Ma lui si metterebbe mai in gioco, parteciperebbe al festival? "La gara non la conosco tanto, io non sono competitivo. Preferisco condividere la musica più che fare la gara".