Robbie Williams: sorpresa a Radio Deejay e Rtl, poi X Factor

Robbie Williams: sorpresa a Radio Deejay e Rtl, poi X Factor
di Askanews

Roma, 12 dic. (askanews) - In Italia per l'attesa finale di X Factor 2019, dove stasera sarà l'ospite d'onore internazionale, questa mattina Robbie Williams ha fatto irruzione negli studi delle due radio più ascoltate d'Italia: Radio Deejay e Rtl 102.5. Un arrivo a sorpresa che ha suscitato lo stupore di Linus e Nicola Savino, al timone di "Deejay chiama Italia", e quello di Paolo Cavallone e Jennifer Pressman, conduttori del programma "La famiglia giù al Nord".Un vero e proprio regalo di Natale per tutti i fan italiani del quarantacinquenne artista britannico che, arrivato in blazer e bermuda, ha scherzosamente portato in dono ai conduttori dei sacchi di juta, contenenti cioccolatini e il suo "The Christmas Present", un doppio album composto da "Christmas Past" e "Christmas Future", con grandi classici della tradizione natalizia e brani inediti.Amante del nostro Paese e della cucina italiana ("Sto facendo una nuova dieta a base di pesce e cioccolata", ha detto nel corso del suo intervento a Deejay ma anche "Fate cose molto semplici che hanno dei sapori incredibili" ai colleghi di Rtl), il poliedrico artista si è detto molto entusiasta della sua partecipazione ad X Factor e di esibirsi con i concorrenti della finale Sofia, Davide, La Sierra e Booda.Sul palco del Mediolanum Forum di Assago - oltre 1200 metri quadrati su cui saranno puntate ben 18 telecamere - Williams canterà anche "Time for change" e "Let it snow". Ultimo, invece, altro ospite speciale della serata, presenterà in anteprima assoluta il nuovo e atteso singolo "Tutto questo sei tu", una ballad romantica in uscita domani, 13 dicembre, del quale ieri il ventitreenne artista romano, con un video su Instagram, ha anticipato le prime note ai suoi 2,6 milioni di followers (ben 600mila in più dell'ex Take That).Ad X Factor anche una stella nascente della musica: Lous and the Yakuza, giovane artista belga originaria del Congo.