Tiscali.it
SEGUICI

Renga canta "Angelo" con la figlia Jolanda: Ambra Angiolini non trattiene l'emozione

Duetto speciale in occasione dell'evento organizzato per l’inaugurazione di Bergamo-Brescia Capitale della cultura 2023

TiscaliNews   
Renga canta 'Angelo' con la figlia Jolanda: Ambra Angiolini non trattiene l'emozione

Un duetto speciale, che non poteva non emozionare. Protagonisti Francesco Renga, che si è esibito nel doppio ruolo di artista e padre sul palco che celebra Bergamo-Brescia come Capitale italiana della cultura per il 2023, e sua figlia Jolanda. Il cantante ha intonato Angelo, il brano con cui vinse il Festival di Sanremo nel 2005 e ha chiamato lei accanto a sé. Ed è proprio a lei che quel brano è dedicato. Il trasporto è tanto, le emozioni infinite. A godersi lo spettacolo c’era anche mamma Ambra Angiolini, che al termine dell'esibizione ha abbracciato la figlia visibilmente commossa.

Video

Loading...

"Ieri ho cantato per la prima volta con Jolanda nella mia città… su 'Angelo' è stato come chiudere un cerchio, ho pianto. Lei è meravigliosa e bravissima. Ha preso dal papà!" ha scritto Renga su Instagram. Emozionatissima anche Ambra, conduttrice dell’evento. La conduttrice e attrice romana si è emozionata, assistendo al duetto da una posizione privilegiata.  Jolanda, nelle ultime settimane era finita al centro dell'attenzione per la risposta data agli hater sui social: "Se la cosa peggiore che si dice di me è che sono brutta, allora posso stare tranquilla perché non si può dire di me che sono insensibile, cattiva, egoista". Parole che avevano avuto un'eco molto forte e soprattutto il sostegno dei suoi genitori, che nonostante il divorzio sono molto uniti per il bene della figlia. 

"Era una ferita che già avevo"

Jolanda si è raccontata nel salotto di Verissimo e a Silvia Toffanin, dove è tornata a parlare della vicenda. "Era una ferita che avevo già quella che mi dicevano di essere più brutta di mamma, altrimenti mi sarebbe scivolata addosso". E spiega: "Ho fatto il video di getto e l'ho pubblicato, senza chiedere un parere a nessuno e senza aspettativa" ha raccontato Jolanda: "Dopo un quarto d'ora il mio telefono era inondato di notifiche, ringrazio chi mi ha ascoltato. Ma il fatto che qualcuno mi scrive "in realtà sei bella" mi rincuora fino a un certo punto: non è un problema così grande in verità. Quello che mi ha fatto davvero bene è che mi hanno scritto tante donne, ringraziandomi per le cose che avevo detto. Questa è la vittoria più grande. Se ho aiutato anche solo una ragazza ho vinto".

TiscaliNews   
Speciale Sanremo 2024

I più recenti

Paolo Fresu e la sua tromba in Berchidda Live
Paolo Fresu e la sua tromba in Berchidda Live
Gelo tra Riccardo Fogli e Roby Facchinetti: Patty Pravo e la verità sull'addio ai Pooh
Gelo tra Riccardo Fogli e Roby Facchinetti: Patty Pravo e la verità sull'addio ai Pooh
Raiz, il ricordo commosso della moglie poi l'appello: Il femminicida più cruento e senza pietà è lì fuori
Raiz, il ricordo commosso della moglie poi l'appello: Il femminicida più cruento e senza pietà è lì fuori

Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...