Tiscali.it
SEGUICI

Nove talenti, suoni e parole dal mondo, la gara finale e i premi: torna il Premio Andrea Parodi

Da 12 al 14 ottobre al Teatro Massimo di Cagliari la 16ma edizione della manifestazione che promuove e valorizzare gli artisti world music

TiscaliNews   
A sinistra Paolo Angeli, a lui il Premio Albo d'oro quest'anno (da Youtube), a destra Andrea Parodi (dal sito ufficiale)
A sinistra Paolo Angeli, a lui il Premio Albo d'oro quest'anno (da Youtube), a destra Andrea Parodi (dal sito ufficiale)

Un'adolescente che sta benissimo e ha già una importante esperienza alle spalle. Il sedicenne Premio Andrea Parodi si ripresenta così al pubblico del Teatro Massimo di Cagliari nelle tre serate dal 12 al 14 ottobre. Tiscali è partner dell'evento e TiscaliNews sarà in giuria per assegnare i premi previsti dalla manifestazione nata per individuare e promuovere talenti della musica d'autore e della world music. Suoni e parole dal mondo, suoni e lingue locali dalle varie parti d'Italia e dall'estero come un mosaico di culture che al contempo celebra ricordo di Andrea Parodi, già voce dei Tazenda e poi solista scomparso nel 2006. 

I finalisti di quest'anno

Fra i 270 iscritti che quest'anno si sono presentati con la loro musica originale più una rilettura personale di un brano di Andrea, la commissione artistica ha selezionato questi 9 che si contenderanno i riconoscimenti finali nella tre giorni di esibizioni al Teatro Massimo di Cagliari: Andrea Andrillo con "Sa noti de is Animas" (Sardo), Curamunì con "Semu" (Siciliano), Looping Greis con "Aunque nunca llegaste" (Castigliano), Guido Maria Grillo con "Lettera a un figlio" (Napoletano), Ra di spina con "Madonni quant`è jirti stu palazzo" (Materano ferrandinese), Osso sacro con "Demetra sul Tamburo" (Beneventano), Hiram Salsano con "Mare e arena" (Napoletano), Trillanti con "Evado" (Ciociaro laziale).

Premi e ospiti

Il Premio Parodi sostiene i progetti musicali di cui riconosce il peso specifico con un sostegno economico al vincitore finale di 2.500 euro per spese musicali, che sarà erogato a copertura di costi di masterclass, eventuale acquisto o noleggio di strumenti musicali, corsi e quant'altro il vincitore sceglierà per la propria crescita artistica e musicale, entro
un anno dallo svolgimento del festival. Chi vince inoltre potrà esibirsi dal vivo nella rete di festival gemellati col Parodi, cioè l'European Jazz Expo, il Folkest, il Festival del Torto, con consulenza legale e manageriale per un anno gratuita da parte di Siedas. Per quanto riguarda gli altri finalisti: il festival Mare e Miniere ne sceglierà uno per esibirsi in programma l'anno successivo, il Premio Bianca D'Aponte sceglierà la sua vincitrice in gemellaggio con il Parodi fra le artiste straniere che dovessero essere in gara. Il premio della critica darà diritto alla realizzazione di un videoclip. Le due giurie che lavoreranno appaiate indicheranno quali artisti si aggiudicheranno le menzioni per migliore musica, arrangiamento, interpretazione, critica internazionale, menzione dei concorrenti e finalista preferito dal pubblico dei giovanissimi. 

Ospiti di questa edizione saranno Peppe Voltarelli, Ual-là, Giacomo Vardeu e Fausta Vetere. Il premio speciale Albo d'oro che è il riconoscimento a un percorso artistico che va avanti da anni in modo significativo, quest'anno è assegnato a Paolo Angeli, musicista di Palau, poliedrico sperimentatore di forme musicali che mettono assieme avanguardia e tradizione attraverso l'invenzione e la continua modifica della chitarra sarda preparata. Fra i numerosi eventi collaterali dedicati alla formazione dei musicisti, quelli del 13 ottobre con Claudio Carboni della Siae e Andrea Marco Ricci di Nuovo Imaie per capire meglio gestione e tutela del diritto d'autore e di tutti i diritti connessi e le licenze. Altri dettagli sul programma completo del Parodi 2023 sono presenti nel sito ufficiale. Conducono tutte le serate Gianmaurizio Foderaro e Ottavio Nieddu, la direzione artistica è di Elena Ledda.

L'ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti, previa prenotazione. Per ogni altra informazione, qui il sito del Premio.

TiscaliNews   
Speciale Sanremo 2024
I più recenti
I Ricchi e poveri all'ultimo Festival di Sanremo
I Ricchi e poveri all'ultimo Festival di Sanremo
Claudio Cecchetto e la stoccata a Max Pezzali: un numero 1 ma non per il talento
Claudio Cecchetto e la stoccata a Max Pezzali: un numero 1 ma non per il talento
Angelina Mango, dietro le luci un'ombra inquietante. Ma ora l'incubo è finito
Angelina Mango, dietro le luci un'ombra inquietante. Ma ora l'incubo è finito
Ultimo: Non ho mai votato. E svela quale è il suo tallone d'Achille: Pensavo sarei arrivato a 27 anni
Ultimo: Non ho mai votato. E svela quale è il suo tallone d'Achille: Pensavo sarei arrivato a 27 anni
Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...