Tiscali.it
SEGUICI

Placebo e gli insulti in concerto a Meloni: "Nazista e razzista di m...". Esplode la polemica

Durante lo Stupinigi Sonic Park in Piemonte il leader del gruppo, Brian Molko, attacca apertamente la premier e parla per i diritti dei figli di coppie gay

TiscaliNews   

Sono passati più di vent'anni dal primo "scandalo" che allora si consumò in diretta tv, Placebo e l'Italia sono sempre un combinazione esplosiva. Nel 2001 Brian Molko e soci fecero scalpore a Sanremo spaccando i loro strumenti sul palco dell'Ariston tra pochi applausi e molti più fischi. Ora sono le frasi di Molko dirette alla premier Giorgia Meloni a irritare la maggioranza di governo e provocare polemiche. I Placebo non ci sono andati leggeri nemmeno stavolta. Sul palco dello Stupinigi Sonic Park, in Piemonte, Molko ha prima ringraziato il pubblico e poi ha attaccato Meloni in italiano, culminando con un "vaffa....pezzo di m..razzista e nazista". Per poi sottolineare la necessità di difendere i figli delle coppie omosessuali e dare loro pari diritti. Apriti cielo.

Botta e risposta

Per la maggioranza di governo ha preso la parola la vicecapogruppo di Fdi alla Camera, Augusta Montaruli, che ha definito "fatto inaudito" gli insulti dei Placebo a Giorgia Meloni, invitando la sinistra a schierarsi nel condannarli per non mettersi dalla parte "dei fomentatori di odio". La Montaruli definisce "parole spazzatura" quelle di Molko. Ma sull'accaduto è intervenuto anche il sindaco di Nichelino (che ospita il festival) Giampiero Tolardo: "Gli insulti non sono accettabili. Ma Brian Molko è stato uno dei primi a parlare dei diritti civili, ed ecco le sue parole per l'identità non binaria. L'attacco al governo Meloni deve essere collegato a quella sua battaglia, e i gruppi che sono sempre più spesso portatori di messaggi politici non è detto che li debbano manifestare in forme compassate". 

TiscaliNews   
Speciale Sanremo 2024

I più recenti

Paolo Fresu e la sua tromba in Berchidda Live
Paolo Fresu e la sua tromba in Berchidda Live
vasco
vasco
Gelo tra Riccardo Fogli e Roby Facchinetti: Patty Pravo e la verità sull'addio ai Pooh
Gelo tra Riccardo Fogli e Roby Facchinetti: Patty Pravo e la verità sull'addio ai Pooh

Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...