Tiscali.it
SEGUICI

Ornella Vanoni, l'ultima follia è la morte già scritta. Musicista incluso. "Ma la bara la voglio così"

a cantante, ospite fisso di "Che tempo che fa", ha sorpreso il pubblico e lo stesso Fazio raccontando con disarmante sincerità come ha organizzato il suo funerale nei minimi dettagli.

TiscaliNews   

Ornella Vanoni è una delle voci più amate e apprezzate della musica italiana. Con la sua classe e il suo talento, ha saputo interpretare brani indimenticabili, come “L’appuntamento”, “Senza fine” e “Domani è un altro giorno”. Ma Ornella Vanoni è anche una donna di grande spirito e ironia, che non si prende troppo sul serio e che sa affrontare la vita con leggerezza e coraggio. Lo ha dimostrato ancora una volta durante la sua ultima apparizione televisiva, nel programma Che tempo che fa, condotto da Fabio Fazio sul Nove. La cantante, ospite fisso della trasmissione, ha sorpreso il pubblico e lo stesso Fazio raccontando con disarmante sincerità come ha organizzato il suo funerale nei minimi dettagli.

"Poi buttatemi in mare"

“La bara deve costare poco perché voglio essere bruciata. Poi, buttatemi nel mare, quello che vi pare. Mi piacerebbe Venezia, però fate come volete. Il vestito ce l’ho, è di Dior. Fa bella figura. E poi ho chiesto a Paolo Fresu di suonare durante il funerale”, ha detto Ornella Vanoni, suscitando l’ilarità generale. Fazio, divertito e incredulo, ha commentato: “Ma dove la troviamo una così? Dove la troviamo! Adesso perché siamo andati su questo argomento?”. La Vanoni, senza perdere il sorriso, ha risposto: “Eh ma siamo vicini”. Un modo per scherzare sulla sua età, 88 anni, e per mostrare la sua vitalità e la sua voglia di vivere.

Le canne per addormentarsi

Non è la prima volta che Ornella Vanoni parla senza filtri di argomenti delicati o controversi. Nei giorni scorsi, ad esempio, è stata ospite del podcast di Gianluca Gazzoli Passa dal BSMT. La cantante ha confidato che da cinquant’anni ormai non riesce ad addormentarsi senza prima “fumare una canna o due”, solo così “spegne il cervello”: “Uso il fumo come medicina, non lo uso durante il giorno. Io, prima di dormire, devo fumare una canna o due, altrimenti non mi si spegne il cervello. Da cinquant’anni vado avanti così, altrimenti non dormo. Avevo detto che mi sarebbe servita una badante che rolla, non ti dico i ragazzi: ‘Signora, non ho lavoro, ma rollo da Dio!’”.

Ride della morte, ma celebra la vita

Ornella Vanoni non ha paura di esprimere la sua personalità e le sue scelte, anche se possono suscitare polemiche o critiche. La sua forza è la sua autenticità, che la rende una delle artiste più ammirate e rispettate del panorama musicale italiano. Insomma, è una diva che ride della morte, ma che celebra la vita. Con le sue canzoni ma anche con le sue “follie”.

TiscaliNews   
Speciale Sanremo 2024

I più recenti

Daniele Ledda e Paolo Angeli in azione in duo (da un frame del video del concerto a Cagliari)
Daniele Ledda e Paolo Angeli in azione in duo (da un frame del video del concerto a Cagliari)
Loredana Bertè non andrà all'Eurovision e succede di tutto: modifiche a Wikipedia e alla biografia di Borg. Ma non solo
Loredana Bertè non andrà all'Eurovision e succede di tutto: modifiche a Wikipedia e alla biografia di Borg. Ma non solo
Boschetto, Barone, Ginoble: Il Volo (Ansa)
Boschetto, Barone, Ginoble: Il Volo (Ansa)
Grave lutto per Eros Ramazzotti. Il messaggio struggente e qualla canzone che oggi mette i brividi
Grave lutto per Eros Ramazzotti. Il messaggio struggente e qualla canzone che oggi mette i brividi

Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...