Musica e strada negli incontri al Maxxi di Assante e Castaldo

Musica e strada negli incontri al Maxxi di Assante e Castaldo
di Askanews

Roma, 26 mar. (askanews) - In occasione della mostra "La Strada - Dove si crea il mondo", il Maxxi di Roma ospita "Street Music - Alle origini della musica contemporanea": si tratta di tre incontri pomeridiani a cura dei giornalisti e critici musicali Ernesto Assante e Gino Castaldo volti a ripercorrere il rapporto tra la musica e la strada.Si comincia Giovedì 28 Marzo con l'incontro dal titolo "Il Rock", cui parteciperà Micol Picchioni rendendo omaggio alla musica di Bruce Springsteen con un'esibizione live in arpa.Martedì 9 Aprile, invece, sarà la volta del Blues con Alex Britti, musicista di primo piano del jazz e blues contemporaneo italiano e internazionale, che racconterà le storie e le strade percorse dai bluesmen, dagli inizi fino ai giorni nostri.A terminare il ciclo di incontri, l'appuntamento di Giovedì 18 Aprile dedicato al Rap con il rapper Militant A, che si esibirà anche in performance su basi musicali. "Il rap è la CNN dei ghetti", diceva Chuck D dei Public Enemy molti anni fa. Forse in parte oggi è ancora così, ma di certo la lingua del rap è uscita dai ghetti afroamericani ed è diventata la lingua delle strade del mondo.La mostra "La Strada - Dove si crea il mondo" è curata da Hou Hanru e ospita, nelle gallerie del museo, oltre 200 opere di più di 140 artisti da tutto il mondo tra cui Alfredo Jaar, Kendell Geers, Marinella Senatore, Olafur Eliasson, Santiago Sierra, Jimmie Durham e Barbara Kruger. Fino al 28 aprile 2019.