Vanessa Incontrada: "Dopo i Music Awards non mi vedrete più". Poi la rivelazione su Ligabue

La simpatica e bellissima showgirl che vedremo nuovamente accanto a Carlo Conti per condurre la nota kermesse musicale parla di sé del suo futuro

TiscaliNews

Mancano pochi giorni alla quattordicesima edizione dei Music Awards, per la seconda edizone Seat Music Awards, che si terranno il 2 e 5 settembre all’arena Di Verona e in diretta in prima serata su Rai 1. A condurre la manifestazione ci saranno ancora Carlo Conti e la bellissima Vanessa Incontrada. Una edizione tutta speciale perché per la prima volta non saranno gli artisti a essere premiati, ma saranno loro a dedicare simbolicamente la propria presenza e le esibizioni ai lavoratori dello spettacolo. I“Premi della Musica” diventano quindi “Premi DALLA Musica”, un riconoscimento a tutti i musicisti e ai lavoratori dietro le quinte che, anche dopo il lockdown e la ripartenza, continuano a rimanere per certi versi invisibili

Tante le star presenti sul palco  

E sarà un'edizione speciale anche per i gli artisti presenti sul palco. Il 2 settembre ci saranno: Alessandra Amoroso, Biagio Antonacci, Claudio Baglioni, Andrea Bocelli, Riccardo Cocciante, Francesco De Gregori E Antonello Venditti, Elisa, Emma, Tiziano Ferro (iIn Collegamento Da Los Angeles), Ligabue, Fiorella Mannoia, Gianni Morandi, Gianna Nannini, Eros Ramazzotti, Zucchero, Amadeus, Giorgio Panariello, Leonardo Pieraccioni e Ficarra e Picone.

Vanessa Incontrada: "Ho chiesto aiuto a Carlo"

Per la madrina della kermesse, si tratta di un importante conferma della sua crescita professionale e non nasconde di essere anche particolarmente emozionata. “Sarà tutto diverso. Per la prima volta ritrovo il pubblico, sono emozionata e anche un po’ agitata. Specie perché dovremmo mantenere le distanze e per una come me, completamente fisica, è dura, ha rivelato in un'intevista al Corriere della Sera ammettendo di aver chiesto "a Carlo di aiutarmi.”

Poi la rivelazione inaspettata su Ligabue: "Mi paralizzo quando lo vedo"

Nel corso dell’intervista rilasciata al Corriere della Sera, Vanessa Incontrada ha parlato anche della cosa che la rende più insicura: in realtà si tratta di qualcuno, non di qualcosa. E risponde al nome di Ligabue. "C’è una sola persona che mi manda ogni volta completamente in palla - confessa - ed è lui. Sono da sempre una sua fan e quando lo vedo ancora adesso mi paralizzo.

Altro colpo di scena: "Non mi vedrete più tanto"

Vanessa Incontrada, intervistata da Telesette, ha anche parlato del suo futuro professionale, gettando nello sconforto i suoi tanti fan. Dopo i Music Awards, le repliche di Zelig, "Non dirlo al mio capo" e "20 anni che siamo italiani" "non mi rivedrete più così tanto", rivela, spiegando anche che davanti ha un fitto calendario di impegni professionali che la terranno lontana dal piccolo schermo per molti mesi.