Mannoia: "La mia stalker ha tentato di buttare giù la porta"

Mannoia: 'La mia stalker ha tentato di buttare giù la porta'
di Adnkronos

Roma, 1 ago. (AdnKronos) - "È successo quello che non avrei mai voluto succedesse, ma la ragazza non mi ha dato scelta". Fiorella Mannoia rompe il silenzio, e sui social svela tutto il suo dolore per una triste vicenda che si è conclusa con l'arresto della sua stalker."Sono anni - scrive la cantante su Facebook - che cerco di arginare questa sua ossessione, non c'entrano i concerti, né i biglietti, eccetto il giorno in cui è venuta a casa mia cercando di buttare giù la porta, non me li aveva mai chiesti. La sua ossessione era entrare nella mia vita. Sono cose molto dolorose, che non avrei mai voluto rendere pubbliche, (e non sono stata io a farlo e non capisco come queste notizie siano uscite) perché derivano da un disturbo. Mi dispiace per lei, per me, per la sua famiglia e per la mia e per tutti quelli coinvolti in questa triste storia". Immediato e unanime l'abbraccio virtuale dei fan, che nei commenti al post hanno espresso solidarietà all'artista, ma anche la speranza che la stalker possa essere seguita al meglio. Fra loro, Mara: "Spero che questa ragazza venga curata, non sentirti in colpa di nulla, era - scrive - per il bene di tutti. Un grande abbraccio".