La Sardegna aiuta la Sardegna: 40 artisti, l'omaggio a Stevie Wonder e l'iniziativa per aiutare chi ha bisogno

Nasce la "spesa sospesa": una raccolta fondi per agevolare l'acquisto di prodotti lasciati a disposizione di chi è più duramente colpito dal virus

TiscaliNews

"Donare il nostro amore prima che sia troppo tardi". Lo canta Stevie Wonder in uno dei suoi brani più amati, Love's in need of love today. Da un'idea della musicista Alice Marras, il classico di Wonder è reinterpretato da 40 musicisti sardi inclusi alcuni ospiti esteri. Il brano diventato un video non ha lo scopo di intrattenimento ma serve a supporto di un'iniziativa di beneficienza nei confronti di chi è stato più duramente colpito dalla pandemia del Covid-19. Come in Campania si usa lasciare il "caffé sospeso" al bar per il cliente che verrà dopo e non ha i mezzi per saldare, il conto, l'iniziativa La Sardegna aiuta la Sardegna inaugura la spesa sospesa. Infatti attraverso la piattaforma Gofundme è possibile effettuare una donazione che agevoli gli acquisti di chi fa la spesa e voglia comprare qualcosa in più lasciandolo a disposizione di chi ora non può permetterselo. Quanto raccolto attraverso la campagna La Sardegna aiuta la Sardegna incentiva l'acquisto di alimentari a chilometro zero (a supporto della filiera corta e dando così un aiuto all'attività agropastorale locale) che verranno poi redistribuiti alle famiglie indigenti segnalate dal Città metropolitana di Cagliari attraverso la collaborazione dei servizi sociali. L'iniziativa è resa possibile attraverso la collaborazione degli artisti coinvolti, con Campagna Amica e Coldiretti. Il video del brano di Stevie Wonder, reinterpretato da Alice Marras con molti colleghi musicisti, è disponibile per la visione e l'ascolto dal 21 maggio su Youtube e le altre piattaforme social. Il video si avvale della regia di Marco Oppo, del montaggio di Andrea Lotta e del mixaggio di Emanuele Pusceddu. Tutti i professionisti coinvolti hanno partecipato a titolo gratuito