Diodato chiude con un trionfo a Milano il suo mini tour estivo

Diodato chiude con un trionfo a Milano il suo mini tour estivo
di Askanews

Milano, 9 set. (askanews) - Gran finale a Milano al Castello Sforzesco per il mini tour estivo di Diodato. Il cantautore tarantino ha conquistato il pubblico con uno spettacolo di altissima qualità in cui ha alternato momenti intimi in acustico a brani travolgenti accompagnato dalla sua band di 7 elementi. Il pubblico ha risposto all'appello e si è lasciato trascinare a cantare e a ballare nel rispetto delle norme sicurezza per il distanziamento sociale.Antonio ha dialogato con gli spettatori creando una connessione speciale tra battute e momenti di riflessione sociale, ma soprattutto era evidente la sua emozione e la soddisfazione di poter essere su un palco dal vivo dopo mesi di lockdown. "Prendimi l'anima e dimmi come si fa a non aver paura di questa felicità" ha cantato nel brano "Di questa felicità" che è un po' il manifesto del suo modo di vivere la musica e di vedere la vita.Il concerto si è chiuso con le due hit, "Fai rumore" e "Vita Meravigliosa" che lo hanno consacrato artista dell'anno collezionando primi e riconoscimenti a partire dalla vittoria a Sanremo e ai Nastri d'argento, ma la serata è stata ricca di emozioni e chi non conosceva il repertorio di Diodato si è immerso in un mondo di sonorità ricco e vario. Travolgente, ironico e poetico Antonio nelle due ore abbondanti di live ha eseguito molti brani del suo repertorio, alcune cover e poi ha invitato sul palco per un duetto Manuel Agnelli.Il suo tour estivo ha registrato numerosi sold out, come quelli di Milano, Grottaglie e Roma; ora Diodato si ferma, la musica live ha un futuro incerto per i prossimi mesi, ma c'è da augurarsi di rivederlo quanto prima dal vivo per lasciarsi trasportare ancora dalla sua musica e dalla sua incredibile carica vitale.