Tiscali.it
SEGUICI

Concertone del primo maggio sotto la pioggia. "Facciamo la danza del sole". Morgan contro la musica dei rutti

Il diluvio però costringe i tecnici a intervenire per garantire il regolare svolgimento dello show

TiscaliNews   
Concertone del primo maggio sotto la pioggia. 'Facciamo la danza del sole'. Morgan contro la musica...

La pioggia condiziona il Concertone del primo maggio al Circo Massimo a Roma. L'esibizione dei Bloom, con Giusy Ferreri, dovrebbe aprire lo show presentato da Ermal Meta e Noemi. Il diluvio però costringe i tecnici a intervenire per garantire il regolare svolgimento dello show. I Bloom aspettano e sul palco tocca ai Cor Veleno, costretti a fare i conti con problemi all'impianto elettrico: altro stop.

Dalla danza del sole

"Facciamo la danza del sole", dice Ermal Meta rivolgendosi agli spettatori che, riparati dagli ombrelli, aspettano la musica. "Sta piovendo tanto, possiamo solo attendere", aggiunge. "I tecnici stanno cercando di risolvere un problema che sembra più grave del previsto", dice ancora Ermal Meta prima di esibirsi in una versione acustica di Hallelujah di Leonard Cohen. Dopo un lungo 'riscaldamento', si riparte con i Bloom, mentre nel backstage il sindaco Roberto Gualtieri annuncia che il concertone l'anno prossimo può tornare a San Giovanni.

Al monologo di Big Mama

Il programma delle esibizioni si intreccia con i monologhi. "La nostra generazione ha estremamente paura di 'non farcela'. Siamo circondati da un mondo che ci porta a pensare che sbagliare non sia qualcosa di umano. I voti devono essere sempre alti e quando sbagli il tuo errore viene sottolineato e quell'errore si trasforma immediatamente in un forte senso di imbarazzo. Invece dobbiamo capire che il fallimento è qualcosa di prezioso", dice BigMama.

Leo Gassman: "Stanco delle brutte notizie"

"Insieme possiamo ancora fare la differenza", l'intervento di Leo Gassmann. "Quante volte per strada incrociamo sguardi assenti e tristi, vorremo aiutarli ma sentiamo di non avere gli strumenti", dice l'artista che aggiunge: "Il pianeta che muore, le bombe sui bambini, la violenza sulle donne. Personalmente sono stanco di ricevere solo brutte notizie".

Morgan "contro la musica dei rutti"

Quindi, Morgan contro il mercato squalo e la musica "dei rutti". "Oggi è un giorno di festa perché i lavoratori festeggiano ed io voglio ringraziare tutte le persone che stanno lavorando a questo spettacolo. Sono persone che hanno studiato che non hanno nessun tipo di tutela legale in questo paese. Perché gli artisti non sono per niente considerati, non vengono rispettati dalla politica. Dalla politica no ma dal popolo sì perché restare senza musica è fare una vita peggiore", afferma Morgan.

50 artisti sul palco: la lineup dell'evento

Saranno circa 50 gli artisti rappresentativi della musica italiana attuale e futura che si alterneranno in oltre dieci ore di musica dal vivo e parole. Ogni artista sarà introdotto da una foto personalmente selezionata, un’istantanea che racchiude l'anima stessa dell'artista, un riflesso del suo stato d'animo e del suo intento. Si aggiunge come ospite l'etologa, antropologa e scrittrice Jane Goodall sottolineando l’importanza di temi come la sostenibilità e la responsabilità sociale.

Questa la lineup dell'evento che prova ogni anno ad intercettare e raccontare linguaggi e istanze del panorama musicale attuale italiano (ordine alfabetico): Achille Lauro, Alda, Anna Castiglia, Ariete, Bigmama, Bloom, Caffellatte & Giuze, Chiamamifaro, Coez & Frah Quintale, Colapesce Dimartino, Cor Veleno, Cosmo, Dargen D'Amico, Ditonellapiaga, Ermal Meta, Ex-Otago, Geolier, La Municipal, La Rappresentante di lista, Leo Gassmann, Lina Simons, Mahmood, Malika Ayane, Maria Antonietta e Colombre, Mazzariello, Mille, Morgan, Motta, Negramaro, Noemi, Olly, Piero Pelù, Piotta, Rosa Linn, Rose Villain, Santi Francesi, Stefano Massini e Paolo Jannacci, Tananai, Teseghella, Tripolare, Tropico, Ultimo, Uzi Lvke, Vale Lp. Opening (ore 13.15): Albe, Cioffi, Diego Lazzari e Nashley, Etta, Gaudiano, Irbis.

Come ogni anno si esibiranno sul palco del Concerto del Primo Maggio anche i 3 artisti vincitori del Contest 1Mnext: Atarde (Ancona), Giglio (Torino) e MoonariI (Roma). Uno dei 3 sarà scelto dalla Direzione Artistica dell’evento e premiato durante la diretta Tv quale vincitore assoluto di 1Mnext 2024.

 

TiscaliNews   
Speciale Sanremo 2024
I più recenti
Boom di pubblico per il concerto dei 160 anni della Croce Rossa
Boom di pubblico per il concerto dei 160 anni della Croce Rossa
Pippa Bacca, un film di Levi Riso sulla sua vita
Pippa Bacca, un film di Levi Riso sulla sua vita
Hollywood, si teme un altro sciopero
Hollywood, si teme un altro sciopero
Hollywood, produzioni in stallo, Studios senza soldi
Hollywood, produzioni in stallo, Studios senza soldi
Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...