Blanco incanta la folla, peccato che qualcuna abbia superato il limite. Della decenza

Al concertone di Radio Italia Live, in piazza Duomo a Milano, il gesto di una fan ha esacerbato gli animi

TiscaliNews

Sarebbe potuto essere un concerto memorabile e musicalmente lo è stato. Peccato però per quel video che ha fatto parecchio discutere, spostando l'attenzione dall'evento ad un fatto decisamente increscioso. Al concertone di Radio Italia Live, in piazza Duomo a Milano, c'era anche Blanco e con lui una folla che lo ha acclamato spingendosi persino oltre il limite "consentito". Durante il live, mentre il cantante, avvicinatosi agli spalti, incitava la gente con Notti in biancouna ragazza gli ha toccato infatti le parti intime. E quella scena è stata filmata e poi condivisa su TikTok con in sovraimpressione la scritta: "Grazie alla ragazza che ha messo la mano sul ca**o di Blanco rovinandomi il video dove lui prende per mano il mio ragazzo". Immagini rovinate, ma non solo. In poco tempo il video è diventato virale e soprattutto si è scatenata la polemica.

I commenti quasi tutti all'unisono. "Questa è una molestia", "Vorrei sottolineare che non è molestia. È violenza sessuale. È violenza sessuale ‘ogni volta che viene compiuto un qualsiasi atto che consiste in un contatto corporeo’.  "La questione di Blanco dimostra che il concetto di molestia è ancora poco chiaro in alcune persone, dimostra la poca empatia verso l’essere umano in generale. Se non c’è consenso, che tu sia donna oppure uomo, è una molestia. non c’è molto da dire", scrive un utente. "Parlare di molestia sminuisce quel gesto", scrive un altro. Insomma, una polemica infinita come già accaduto al concerto di Tony Effe, pure lui palpeggiato da una fan.