Lo sfogo di Morgan: "Bugo caricato a molla contro di me. Ecco cosa è successo"

Le tensioni tra i due vanno avanti da settimane, tra sgarbi e dspetti: "me ne hanno fatto di tutti i colori", si lamenta Morgan in uno sfogo notturno. "Non ne potevo più"

“Hanno fatto di tutto per cacciarmi, per far sì che io mi ritirassi. E hanno plagiato Bugo contro di me. Volevano che me ne andassi. Il massimo lo hanno raggiunto quando mi hanno detto che non c’era più la mia stanza d’albergo”. Lo sfogo di Morgan contro il management del collega e a questo punto ex amico arriva a tarda notte dopo la squalifica per “defezione”. Già perché Bugo ha abbandonato il palco durante la loro esibizione di “Sincero”, alle due meno un quarto del mattino del neverending Festival di Amadeus. Proprio mentre Morgan “gliele cantava” in mondovisione, cambiando il testo della loro canzone “Sincero” e accusando Bugo di essere “arrogante, invidioso, di partecipare al Festival solo grazie a lui e di aver fatto una brutta figura” durante la serata dei duetti, nell’interpretazione di “Canzone per te” di Sergio Endrigo.

Tensioni e litigi vanno avanti da settimane

Ma le tensioni tra i due vanno avanti da settimane, come ha raccontato Morgan ai colleghi del “Giornale” in uno sfogo registrato che abbiamo ascoltato. “Ho cambiato le prime righe del testo canzone perché sono stato umiliato e offeso. Bugo è potuto entrare al Festival grazie a me. Se non ci fossi stato io non l’avrebbero preso”. In pratica la versione di Morgan è questa: “Io ho voluto fare un favore a Bugo, per questo sono venuto a Sanremo, volevo dargli una chance perché mi piace. Poi il suo management lo ha caricato a molla contro di me e abbiamo rotto un’amicizia”.

La "vendetta" di Morgan in mondovisione

 

Ecco lo sgarbo di Bugo durante la serata delle cover

"Me ne hanno fatto di tutti i colori. Non ne potevo più.  Hanno fatto di tutto per far sì che io mi ritirassi, non mi davano i pass per gli assistenti, non mi davano strumenti musicali, non mi hanno mai fatto fare le prove, non mi volevano far dirigere l’orchestra nella serata delle cover per la canzone di Endrigo. Mi hanno fatto riscrivere nove volte l'arangiamento". È stato estenuante". E allora ecco il primo colpo di scena:Bugo durante l’esibizione delle cover ha cantato tutto il pezzo da solo, sia la strofa sia il ritornello. Come un dilettante”. Insomma anziché dividersi il testo della canzone di Endrigo, Bugo l’ha cantata interamente da solo. Così Morgan ha pensato di rendergli pan per focaccia i un rapporto ormai rovinato dove non ci si parlava più se non in presenza di testimoni.

 

Il "nuovo" testo con le offese al collega

“L’idea di cambiare alcuni versi della xcanzone “Sincero” mi è venuta poco prima di salire sul palco. Ho scritto io quei nuovi versi e dato che sono l’autore potevo anche cambiarlo, proprio come fanno i rapper. Sono riuscito a cambiare solo le prime righe”. Che poi sono quelle che tutti abbiamo ascoltato in diretta, ovvero: "Le brutte intenzioni, la maleducazione, la tua brutta figura di ieri sera, la tua ingratitudine, la tua arroganza, fai ciò che vuoi mettendo i piedi in testa", "ma tu sai solo coltivare invidia", "ringrazia il cielo se sei su questo palco, rispetta chi ti ci ha portato dentro e questo sono io".

"Bugo è scappato. Pensavo che reggesse e invece...

Lo sfogo di Morgan continua: “Siccome sono stato trattato così, ho pensato di cantargliele. Ma non pensavo che reagisse così. È scappato dal palco, io pensavo che reggesse, invece se ne è andato. Si è rotta un’amicizia, avevamo anche un progetto insieme. Tutto finito. Ma io sono un artista. Non posso essere trattato così”.

Naturalmente l’affaire Bugo-Morgan non finisce qui. Se ne parlerà ancora moltissimo. Per la gioia dell’auditel che anche ieri ha rilevato un risultato eccezionale. Il Festival si è mantenuto ancora sopra la media di 9,5 milioni e bissando lo share della seconda serata. Il 53.3% centrato ieri sera rappresenta la miglior media per la quarta serata dal 1999, quando l'edizione condotta da Fabio Fazio, con Laetitia Casta e Renato Dulbecco, fece segnare il 54.06%.