Bowie: i funerali, il concerto tributo e le cifre di un patrimonio da capogiro

Il regista dell'ultimo videoclip: "David è morto a causa di un tumore al fegato. Ha lottato come un leone, poi è collassato". L'ultimo saluto a New York

Bowie: i funerali, il concerto tributo e le cifre di un patrimonio da capogiro
di Cristiano Sanna

La data ufficiale verrà resa pubblica a breve. Ma è certo che i funerali di David Bowie, scomparso il 10 gennaio a 69 anni, si terranno a New York. Alla presenza di molte celebrità e numerosi artisti. I quali si preparano a celebrare il Duca Bianco con un grandioso concerto alla Carnegie Hall il prossimo 31 marzo. La scaletta va completandosi ma hanno già confermato la loro presenza i Roots, Cindy Lauper, Paul McCartney, Mick Jagger ed Elton John. Nel mentre si fanno le stime del patrimonio del grande artista pop e rock, e si chiariscono le cause della morte.

"Ucciso da un cancro al fegato" - E' stato Ivan Van Hove, regista belga del videoclip "profetico" del brano Lazarus, che da il titolo al musical in scena a New York e fa parte dell'ultimo album Blackstar, a spiegare che David Bowie è morto a causa di un tumore al fegato che aveva tenuto riservato per un anno e mezzo, continuando a lottare contro la malattia e a lavorare ai suoi progetti creativi. "Ha continuato a combattere come un leone anche sul letto di morte – ha raccontato Van Hove  – ho un incredibile rispetto per tutto questo. Quando siamo andati via è collassato. E’ stato allora che ho capito che quella avrebbe potuto essere l’ultima volta che l’avrei visto”.

Un impero economico - Per alcune fonti l'ammontare del patrimonio di David Bowie sarebbe stimato in 188 milioni di dollari, per altri in 230 milioni. Destinati, è presumibile, alla seconda moglie, la ex top model di origini somale Iman, al figlio Zowie Bowie alias Duncan Jones, 44, regista, avuto dalla prima moglie Marie Angela Barnett, e alla figlia di 15 anni, Alexandria Zahra Jones, nata dal secondo matrimonio. Ancora non si conoscono i dettagli delle sue ultime volontà. In 35 anni di carriera, l'artista britannico ha venduto 140 milioni di dischi, partecipato a 27 film, prodotti altrettanti album e 120 singoli. Tra i gioielli di proprietà di Bowie, la villa di Mustique, ai Caraibi, realizzata in una serie di ambienti in stile scandinavo e indonesiano, progettati ciascuno per trasportare la famiglia dell'artista e i visitatori in una serie di realtà parallele, all'insegna dell'immaginazione esotica e mistica. Il luogo in cui il cantante si rilassava "così tanto da non riuscire più a lavorare".

Blackstar vola - L'improvvisa notizia della morte di David Bowie ha avuto l'effetto di far impennare le vendite del suo album-testamento Blackstar. Già lodato dalla critica, ha scavalcato Adele nel primato su iTunes e incrementato gli streaming su Spotify del 2822 per cento.