Annalisa regina di Spotify, Stadio +340%, boom di Bosso

La canzone dell'artista ligure è seguita da vicino da Infinite volte di Lorenzo Fragola e Quando sono lontano di Clementino

Annalisa regina di Spotify, Stadio +340%, boom di Bosso
Annalisa
TiscaliNews

Il Festival di Sanremo si fa sentire anche su Spotify, dove si registra un costante aumento nel numero degli streaming delle canzoni presentate sul palco del Teatro Ariston. Analizzando i dati dal 9 al 14 febbraio, tra i brani sanremesi è Il diluvio universale di Annalisa quello più ascoltato dagli utenti di Spotify.

La canzone dell'artista ligure è seguita da vicino da Infinite volte di Lorenzo Fragola e Quando sono lontano di Clementino. Gli incrementi di streaming più significativi, però, riguardano gli artisti sul podio: Un giorno mi dirai degli Stadio, brano vincitore, evidenzia un +340% nel numero ascolti; Nessun grado di separazione di Francesca Michielin fa segnare un +290%, mentre Via da qui, cantato da Giovanni Caccamo e Deborah Iurato, tocca addirittura un +851%.

Da sottolineare anche la performance del brano di Enrico Ruggeri, Il primo amore non si scorda mai, quinto classificato, che segna +570%. Alessio Bernabei, in gara da solista, vede crescere del 236% gli streaming di Noi siamo infinito. Tra le Nuove Proposte, gli utenti di Spotify premiano Chiara dello Iacovo con Introverso, seguita dal vincitore della categoria Francesco Gabbani con Amen e Ermal Meta con Odio le favole.

I giovani si fanno largo anche nella Viral 50 di Spotify, la classifica che mette in luce le canzoni più condivise dagli utenti, con 5 brani tra le prime 10 posizioni: Odio le favole di Ermal Meta, Amen di Francesco Gabbani, N.E.G.R.A. di Cecile, Introverso di Chiara dello Iacovo e Dimentica di Mahmood.

E' boom per Ezio Bosso, con un aumento del numero di streaming del 7.509% dopo la sua performance da brividi all'Ariston. Il pianista è presente con 3 brani nella Viral 50, tra cui 2 ai primi posti, rispettivamente Unconditioned, Following a Bird Out of the Room e Rain, In Your Black Eyes.