30 anni senza Freddie Mercury, l'unica donna che amò e il segreto che lei custodisce, contro tutti

Mary Austin con Freddie Mercury al tempo del loro amore
Mary Austin con Freddie Mercury al tempo del loro amore

Il 24 novembre 2021 sono 30. Trent'anni dalla scomparsa di Freddie Mercury, la cui statua col pugno alzato è meta di pellegrinaggio da tutto il mondo. Ma le cui ceneri sono un segreto. Dove stiano nessuno lo sa da molti anni, da quando Freddie e l'unica donna che abbia mai amato e da cui sia stato riamato in modo totale, di quell'amore che anche quando è finito diventa legame di amicizia e solidarietà speciale, si sono fatti un giuramento speciale. "Nessuno deve saperlo". Ed è ancora così. Un patto che è costato carissimo a Mary Austin.

L'amore di una vita: Mary e Freddie. Le immagini

Mettere in scena il crepuscolo della propria vita

Bohemian Rhapsody è il film biografico di maggiore successo della storia. Non solo ha fruttato l'Oscar come migliore attore a Rami Malek, ma ha fatto sfracelli al botteghino. Tanto che ora si è nel pieno delle discussioni e dei progetti su come dargli un degno sequel. Che dovrà mostrare il crepuscolo della vita di Freddie Mercury, quello in cui l'Aids passò a chiedergli il conto di una vita libera ed eccessiva che lui amava moltissimo. Vissuta con spudorata immersione fino alla fine. Il primo biopic si ferma all'apice del trionfo dei Queen, col mega durante al Live Aid. Il momento di massima luce, prima della china discendente. Prima c'era stato l'amore di Freddie per Mary, conosciuto quando era ancora l'immigrato parsi Farrokh e il grande successo dei Queen era di là da venire.

"L'unico amore femminile, l'unica amica che io abbia mai avuto"

Il prezzo che Mary ha dovuto pagare

Durò sei anni l'amore e la convivenza fra Freddie Mercury e Mary Austin, poi lui cominciò a sentire conflitti sempre più insanabili per cui dopo aver rimandato più volte il matrimonio le confessò di essere bisessuale. Il dolore per la rottura sentimentale non sciolse il legame fra loro. Quello per cui Freddie scrisse la meravigliosa canzone Love Of My Life. E all'amore della sua vita, una donna, Mary Austin chiese in punto di morte:  "So dove voglio che tu mi seppellisca ma non dovrà saperlo nessun altro. Non voglio che mi disseppelliscano" (qui c'è tutta la storia). La Austin ha custodito gelosamente questo segreto, trovandosi di fronte a tutto ciò di cui Mercury l'aveva avvisata: l'odio dei fan, il sospetto degli altri membri dei Queen, la gestione di un'eredità da 35 milioni di sterline, metà della quale il cantante ha lasciato all'amore della sua vita.

Love Of My Life è stata scritta per lei

"L'unica amica che io abbia mai avuto", disse lui. Tempo dopo lei rispose: "Era impossibile che lui andasse via, neanche da morto è stato possibile lasciarlo del tutto". Il tempo scorre, Freddie manca da 30 anni e trent'anni dopo il mondo torna a celebrarlo. Mary ha scelto di vivere una vita ritirata, di totale discrezione, schivando critiche e disprezzo. Mantenendosi stretta ad un patto che prima di tutto è un legame profondo tra esseri umani che si vogliono davvero bene. 

"Il tempo non aspetta": il testamento artistico di Freddie Mercury. Approfondimento

Mary in aereo con i Queen ai tempi dei primi grandi successi