dalla Filarmonica Toscanini omaggio ad Haydn

dalla Filarmonica Toscanini omaggio ad Haydn
di Ansa

(ANSA) - PARMA, 07 GEN - Un programma monografico dedicato alla figura di Franz Joseph Haydn inaugura il nuovo anno della Filarmonica Toscanini di Parma. Sul podio il nuovo direttore principale dell'orchestra, Enrico Onofri, ospite il violoncellista Edgar Moreau, tra i più interessanti giovani strumentisti dei ultimi tempi, vincitore tra gli altri del prestigioso Concorso Ciajkovskij di Mosca nel 2011. Il ventisettenne solista parigino si cimenterà con uno dei massimi capolavori che sia mai stato scritto per il violoncello, il Concerto N. 1 in do maggiore, del quale si erano perse le tracce fino al 1961, quando il musicologo ceco Oldrich Pulkert ne scoprì una copia manoscritta al Museo Nazionale di Praga: la prima esecuzione moderna avvenne il 19 maggio 1962. In apertura e chiusura di questo omaggio al compositore austriaco, Enrico Onofri dirigerà il suo nuovo complesso nell'Ouverture dall'opera Il mondo della luna, scritta nel 1777 in occasione del matrimonio del principe Nicola II degli Esterházy, e nella Sinfonia N. 96 in re maggiore, la prima di 12 scritte per Londra su commissione del violinista Johan Peter Solomon che nella capitale britannica dirigeva una stagione di concerti. Il concerto, a causa della permanenza del divieto di apertura delle sale, verrà trasmesso in live streaming gratuito l'8 gennaio alle 20.30 sui canali social e sul sito internet de La Toscanini. (ANSA).