'Le 15 domande', nuova collana per ragazzi de Il Castoro

'Le 15 domande', nuova collana per ragazzi de Il Castoro
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 09 MAR - Compatta, autorevole, curiosa debutta 'Le 15 domande', una nuova collana di divulgazione per ragazzi + 11 anni curata e scritta da Pierdomenico Baccalario e Federico Taddia, pubblicata da Il Castoro. "E' una cassetta degli attrezzi innovativa, divertente e al passo coi tempi dedicata ai ragazzi di oggi per orientarsi nella complessità del mondo con consapevolezza e immaginare il futuro" spiegano i curatori. Quindici volumi, ciascuno con 15 domande sui temi più importanti e attuali con 15 tra i più autorevoli esperti e divulgatori di oggi tra i quali Vito Mancuso che si occuperà di Religioni, Stefano Bartezzaghi di Comunicazione, Maria Rita Parsi di Emozioni e Barbara Mazzolai di Piante . E' un appassionante viaggio nel sapere e nella conoscenza per allenare lo spirito critico e la curiosità dei ragazzi dagli 11 anni, e non solo. In ogni volume, ciascuno al costo di 15 euro, i due curatori sono affiancati ogni volta da un esperto diverso, a seconda del tema trattato. Con un linguaggio chiaro e divertente, arricchito da box, illustrazioni e approfondimenti, ogni libro è affidato alle più importanti matite del fumetto italiano. I primi due volumi saranno in libreria dall'11 marzo e sono dedicati all'economia e alle neuroscienze: In 'A Cosa servono i soldi?' l'esperta è Simona Paravani-Mellinghoff, industrial professor alla University College London (UCL) dove insegna intelligenza artificiale applicata alla finanza, nominata "astro nascente della finanza" dal Financial News e nel Cda di MyBnk, una ong leader nel settore dell'educazione finanziaria per ragazzi, con le illustrazioni di Gud. Mentre in 'Cosa c'è nella mia testa?' l'esperto è Luca Bonfanti, professore di Anatomia Veterinaria presso l'Università degli Studi di Torino e ricercatore al Neuroscience Institute Cavalieri Ottolenghi (NICO), con le Illustrazioni di Claudia Petrazzi . La collana vuol essere una bussola per sapersi orientare e scegliere le fonti attendibili in un mondo in cui "il sapere è alla portata di tutti, ci sono un mare sconfinato di informazioni su qualsiasi argomento, ma manca tuttavia una sua sistematizzazione". A maggio 2021 il tema sarà la Storia e poi a settembre le Religioni e le Piante. (ANSA).