Genitori "Organizzati e felici", il nuovo libro di Daniele Novara

Genitori 'Organizzati e felici', il nuovo libro di Daniele Novara
di Askanews

Roma, 28 ott. (askanews) - Si intitola "Organizzati e felici", il nuovo libro del pedagogista Daniele Novara, in uscita il 29 ottobre per Bur. E così dopo "Litigare fa bene" (2013), "Urlare non serve a nulla" (2014), "Punire non serve a nulla" (2016), "Non è colpa dei bambini" (2017) e "Cambiare la scuola si può" (2018), solo per citarne alcuni, Novara, che è anche fondatore del CPP (Centro Psicopedagogico per l'educazione e la gestione dei conflitti), pubblica una sorta di guida per una nuova organizzazione educativa dei figli, dai primi anni all'adolescenza.Secondo Novara, infatti, "i genitori di oggi manifestano una fragilità mai incontrata nelle generazioni precedenti. Il Sessantotto, infatti, sicuramente positivo, ha azzerato il senso dell'autorità senza dare alle nuove famiglie un 'manuale' per gestire i propri figli, con la conseguenza di lasciarle spesso in balia di fake news e informazioni sconnesse, in una situazione di confusione e frustrazione".Per superare questa mancanza, questo libro offre un sistema organico di informazioni educative, età per età, scandendo un percorso di crescita sereno per bambini e ragazzi, nel quale ogni famiglia può trovare un riferimento efficace e aperto. Una guida completa passo a passo verso una nuova organizzazione educativa, che spiega con concretezza come liberarsi da false notizie e falsi miti, adottare la giusta distanza e sintonizzarsi sull'età dei figli, per fare "ogni cosa a suo tempo", senza perfezionismi ma con sufficiente sicurezza, puntando sul gioco di squadra tra i genitori e le diverse figure educative che si occupano dei ragazzi.L'autore presenterà il libro a Piacenza il 29 ottobre alle 18 alla Galleria Biffi Arte, a Roma il 6 novembre (ore 20.45 alla Città dell'Altra Economia), a Cogoleto (GE) il 15 novembre, a Padova il 20 novembre, a Parma il 23, a Pavia il 26, a Cinisello Balsamo (Milano) il 2 dicembre, a Sondrio il 4 dicembre, a Como il 5 dicembre e a Casalecchio (BO) 10 dicembre.