Festival vicino/lontano apre sul tema della passione

Festival vicino/lontano apre sul tema della passione
di Ansa

(ANSA) - TRIESTE, 24 SET - Nel segno della "passione" riparte, finalmente in presenza, il festival Vicino/Lontano 2020, in programma a Udine da venerdì 25 a domenica 27 settembre, con la 16/a edizione del Premio Letterario internazionale Tiziano Terzani che sarà consegnato quest'anno allo scrittore franco-libanese Amin Maalouf, in presenza anche lui, nella Chiesa di San Francesco, domenica sera. La cantante Tosca intonerà la colonna sonora dell'evento. Vicino/lontano 2020 si inaugura il 25 settembre nella Chiesa di San Francesco a Udine analizzando una delle predilezioni umane più antiche, oggi agli occhi di molti delegittimata in un incontro dal titolo "Politica è passione?". Intorno a questo quesito discuteranno uno dei maggiori esperti italiani di politica internazionale, Vittorio Emanuele Parsi, e i filosofi Giacomo Marramao e Annarosa Buttarelli, insieme con la giornalista e documentarista Francesca Mannocchi. La passione per le storie degli uomini sarà il filo conduttore dell'evento della prima serata di vicino/lontano (ore 21.30), quando salirà sul palco il narratore-affabulatore Stefano Massini. Fra i protagonisti del festival anche Guido Crainz, Angelo Bolaffi, Riccardo Perissich, Pier Aldo Rovatti, Antonio Pascale, Francesco De Filippo, Emilio Padoa Schioppa, Antonio Massarutto. (ANSA).