Tiscali.it
SEGUICI

Totti pubblica il primo video con Noemi. Parla l'investigatore, ma Ilary Blasi lo diffida

Su Intagram l'ex capitano mostra al mondo la nuova fidanzata. Smentite le parole del detective Ezio Denti

Maria Elena Pistuddidi M.E.P.   
Loading...
Codice da incorporare:

Non si nasconde più Francesco Totti: dopo le tante foto "rubate" con o senza figli, è lui stesso a mostrare al mondo la sua nuova compagna, Noemi Bocchi, con la quale il rapporto sembra cementarsi ogni giorno di più. Lo fa con un video, pubblicato sul suo profilo Instagram, che documenta la serata trascorsa insieme in un locale romano, tra balli e risate spensierate. L'ex capitano giallorosso si gode la serata insieme alla nuova fidanzata e all'amico fedelissimo, Alex Nuccetelli, probabilmente l'autore del video poi diffuso su Instagram nel quale si vede Noemi Bocchi danzare a ritmo di musica.

Anche i figli hanno accettato la nuova relazione

Una serata allegra e spensierata che mette il sigillo ad una storia ormai ufficializzatata a vari livelli: nelle ultime foto diffuse dai principali settimanali gossipari Francesco Totti e Noemi Bocchi erano stati immortalati insieme ai rispettivi figli. A riprova del fatto che anche loro hanno accettato la separazione dalla madre, Ilary Blasi, e che non covano evidentemente alcun rancore nei confronti del padre. 

L'investigatore rivela: "Ho ricevuto 75mila euro per pedinare Totti"

Mentre Francesco Totti sceglie di rendere pubblica la sua storia, ponendo le basi per una imminente convivenza in un nuovo appartamento a nord della capitale, a parlare di come Ilary Blasi sarebbe venuta a conoscenza dei "tradimenti" del marito, è l'investigatore assoldato dalla conduttrice de Le Iene qualche mese fa: tale Ezio Denti. Che rivela in un'intervista al settimanale "Nuovo" di aver ricevuto ben 75 mila euro per spiare l'ex capitano giallorosso e smascherare la relazione, allora segreta, con Noemi Bocchi. Il detective racconta ogni dettaglio: di aver pedinato Totti dal 22 aprile fino alla fine del mese di luglio, di aver utilizzato un tipo di strumentazione sofisticata: "GPS, camere a infrarossi, auto e moto civetta, droni e soprattutto ore di lavoro”.

Il messaggio sugli incontri in hotel

Denti nell'intervista ha smentito di aver usato delle cimici riconoscendo che "possono essere posizionate soltanto dalla Polizia Giudiziaria o su mandato di un magistrato", ma ha invece confermato che il gps era piazzato "all’esterno, come sempre quando dobbiamo seguire gli spostamenti di un marito fedifrago". Ma c'è un altro particolare destinato a far parlare. L'investigatore ha tirato in ballo il famoso messaggio che Totti avrebbe letto sul telefono di Ilary Blasi ("Sono arrivato, ti aspetto in hotel”), spiegando di essere lui l'autore e non un presunto amante della showgirl . "Quel messaggio era mio, spiega, relativo al nostro incontro in cui Ilary mi ha ingaggiato".

Ma Ilary Blasi tramite il suo avvocato smentisce e diffida il detective

"Tutto falso". Alessandro Simeonel'avvocato di Ilary Blasi, smentisce le dichiarazioni dell’investigatore privato e con una lettera inviata a Dagospia, chiarisce la posizione della sua assistita dicendo che non ha mai incontrato il detective, non l’ha mai assunto e non l’ha mai pagato per fare scoperte su Totti. Ecco la lettera:

“Caro Dago, in nome e per conto della Signora Ilary Blasi, Ti indico quanto segue. Quest’oggi hai ripubblicato l’intervista che risulta rilasciata dal Signor Ezio Denti al settimanale “Nuovo”, nella quale si afferma che la mia Assistita lo avrebbe ingaggiato, nel mese di aprile 2022, per effettuare indagini sul Signor Francesco Totti. La notizia è semplicemente falsa. Ilary Blasi infatti non ha mai avuto rapporti con il Signor Denti; non ha mai incontrato il Signor Denti per conferirgli un incarico. Non ha mai incaricato il Signor Denti, tantomeno per effettuare quanto lo stesso indica nell’intervista; non ha mai pagato 75mila euro per effettuare investigazioni sul marito. Il Signor Denti è già stato diffidato dall’accostare la propria attività professionale al nome della Signora Blasi. Si tratta, in sostanza, dell’ennesima fake news. Confido nella tempestiva pubblicazione di questa mia comunicazione, da valere anche come rettifica”.

Oggi al via l'udienza per i "furti" di borsette, scarpe e Rolex

Intanto, tra rivelazioni fake e veleni, ha preso il via oggi la prima udienza davanti al giudice civile per discutere il ricorso presentato da Ilary Blasi per riottenere  quanto, secondo la showgirl, le sarebbe stato sottratto dall'ex marito (borse e scarpe di lusso) come ripicca dopo il presunto furto dei Rolex . Solo i primi passi verso una causa di separazione che si preannuncia tostissima. 

Maria Elena Pistuddidi M.E.P.   
Speciale Sanremo 2024

I più recenti

Drea De Matteo oggi (Shutterstock) e in una scena de I Soprano
Drea De Matteo oggi (Shutterstock) e in una scena de I Soprano
Angelina Mango (montaggio da Instagram/Ansa)
Angelina Mango (montaggio da Instagram/Ansa)
Mark Whalberg in versione ultrà cattolico oggi, ai tempi del successo come Marky Mark e divo del cinema (da Instagram)
Mark Whalberg in versione ultrà cattolico oggi, ai tempi del successo come Marky Mark e divo del cinema (da Instagram)
Francesco Totti e Ilary Blasi: allora le lacrime erano di commozione (Ansa)
Francesco Totti e Ilary Blasi: allora le lacrime erano di commozione (Ansa)

Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...