George Clooney regala un milione di dollari a ciascuno dei suoi migliori amici. Ora svela il perché

L’attore in un’intervista racconta: “Se fossi investito da un autobus, sarebbero tutti nel testamento. Allora perché sto aspettando di essere investito da un autobus?”

TiscaliNews

Un milione di dollari a ciascuno dei suoi amici più stretti. George Clooney è tornato a parlare del generoso regalo che otto anni fa ha fatto a 14 persone a lui care. L’attore, in un’intervista a GQ in occasione della sua nomina a “Icona dell’anno”, ha rivelato i motivi che lo spinsero a tanta generosità.A dire il vero,  l’amico intimo dell’attore e socio in affari, Rande Gerber, aveva già raccontato nel 2017 la storia delle valigie piene di soldi, ma questa è la prima volta che il divo di Hollywood ne parla in prima persona.

Il racconto di Clooney 

"Ero single e stavo invecchiando. Avevo 52 anni o qualcosa del genere. Ho pensato: “Tutto quello che ho sono questi amici che in 35 anni mi hanno aiutato in un modo o nell’altro. Senza di loro non avrei niente di quello che ho. Se fossi investito da un autobus, sarebbero tutti nel testamento. Allora perché sto aspettando di essere investito da un autobus?"

Le 14 valigette

Clooney racconta di aver noleggiato un furgone per ritirare i contanti a Los Angeles, in una banca dove sapeva che avrebbe avuto a disposizione l’ingente somma di denaro. Ha messo un milione di dollari in ciascuna delle 14 valigette che si era procurato. “Gli addetti alla sicurezza se la stavano facendo addosso addosso“, continua l 'attore  spiegando di aver quindi dato appuntamento agli amici a casa sua l’indomani. “Ho mostrato una mappa indicando tutti i posti che ho avuto modo di vedere grazie a loro e li ho convinti ad accettare quei soldi”.

Gli amici e il regalo inaspettato

Il resto della storia lo sappiamo da Rande Gerber. George inizia a dire: "Ascoltate, voglio che sappiate quanto siete stati importanti per me. Sono venuto a Los Angeles, ho dormito sul tuo divano. Sono così fortunato nella mia vita ad avere tutti voi e non potrei essere dove sono oggi senza tutti voi. Quindi, è davvero importante per me che mentre siamo ancora tutti qui insieme, io ricambiassi. Aprite tutti le valigie. Gerber ha raccontato che tutti gli amici di Clooney sono rimasti “scioccati” dopo aver visto i contanti, sui quali l’attore ha detto di aver già pagato le tasse. Ha proseguito. Un nostro amico lavorava in un bar in Texas all’aeroporto, cercando in tutti i modi di sostenere la sua famiglia. Andava ogni giorno in bicicletta per andare al lavoro. Voglio dire, questi sono ragazzi che si sono presi cura di George e ora lui sta dando tutto indietro Gerber ha poi detto di aver cercato di restituire i soldi a Clooney in quel momento, ma l’attore non li ha voluti. “L’ho preso da parte e gli ho detto: “Non posso accettare questo milione di dollari”. Immediatamente George ha risposto: “Dico solo una cosa. Se Rande non prende il milione di dollari, nessuno li prenderà”.