Il patrigno di Kim si svela: "Sono un trans". La sua storia diventa uno speciale

Il patrigno di Kim si svela: 'Sono un trans'. La sua storia diventa uno speciale
TiscaliNews

Per una abituata agli eccessi come la star televisiva Kim Kardashian non deve esser stato troppo difficile mandar giù le dichiarazioni shock del patrigno, alias Bruce Jenner. L'ex campione olimpico americano di decathlon, star dei reality ha infatti rivelato qualche giorno fa quello che da tempo si sussurrava: "Sono una donna a tutti gli effetti". Nel corso di una intervista-fiume con la giornalista Diane Sawyer, l'ex atleta ha confessato di aver dovuto combattere sin da piccolo con la sua reale identità: "Bruce vive un menzogna. Lei non è una menzogna... Ma io non posso reggerla più. La mia testa è molto più femminile che non maschile; e così la mia anima". La sua storia diventerà anche uno speciale televisivo trasmesso da E! in otto puntate a partire dal 26 luglio.

Un "reality di famiglia" che vale milioni di dollari - Già diversi mesi fa erano circolate diverse foto che testimoniavano la sua trasformazione fisica. Jenner aveva preferito però mantenere il silenzio: dal 2007 è infatti il protagonista di reality tv popolarissimo, "Keeping Up With The Kardashians", che racconta la sua vita, quella della sua terza moglie (e ormai ex) Kris e quella degli otto figli, messi insieme nella loro relazione (tra le quali le tre più celebri Kim, Kourtney e Khloe). Da poco lo show di famiglia, seguitissimo negli Usa e trasmesso su satellite in Italia, è stato rinnovato e i Kardashian hanno incassato la cifra record di 100 milioni di dollari. 

Tre sorelle sotto il segno dei soldi - Le tre sorelle Kardashian rappresentano l’ultimo e più eclatante caso, dopo Paris Hilton, di persone senza alcun particolare talento finite sotto i riflettori per la loro ricchezza ma anche e soprattutto per qualche eccesso. La più celebre è senz’altro Kim, figlia di Kris Jenner e Robert Kardashian, la cui carriera è iniziata è iniziata nel 2007 quando ha posato senza veli per una nota rivista di pubblico maschile e per il video a luci rosse con l’ex fidanzato Ray J. Ha poi partecipato a diversi reality show e programmi tv.

Ma anche degli eccessi - Tra le figliastre di Bruce c’è poi Kourtney, diventata famosa sulla scia della sorella Kim, ma anche grazie ai reality show "Al Passo Con i Kardashian", "Le Sorelle Kardashian a New York" e "Le Sorelle Kardashian a Miami". E’ stilista, attrice e anche scrittrice. Del trio fa parte, infine, Khloé, che oltre alla partecipazione ai reality e alla conduzione nel 2012 di XFactor deve la sua "fama" anche ad un arresto per guida in stato di ebbrezza e per essere finita in carcere per non aver rispettato i termini della libertà vigilata.

La sorellastra Kylie e quella voglia di essere diversa - Nella famiglia allargata 'Jenner Kardashan', figlia cioè di Bruce e Kris, c'è poi la bellissima Kylie. Chiacchieratissima, si dice che per avvicinarsi alle sorellastre, decisamente più giunoniche, sia ricorsa al chirurgo estetico. Risultato? Il seno aumentato di qualche taglia e soprattutto le labbra decisamente più piene e turgide. Anche per lei, in piena trasformazione fisica, il coming out del celebre papà non sarà stato di certo un trauma.