Elena Sofia Ricci: "Nancy Brilli veniva a fare l'amica, ma flirtava con mio marito"

Elena Sofia Ricci: 'Nancy Brilli veniva a fare l'amica, ma flirtava con mio marito'
TiscaliNews

"Nancy Brilli veniva a fare l'amica e ascoltava le mie pene d'amore, parlandomi di un misterioso fidanzato che solo dopo ho scoperto essere il mio ex marito Luca Damiani". Elena Sofia Ricci, attrice di cinema e tv, si sfoga con Oggi a proposito della rottura del primo matrimonio con lo scrittore Luca Damiani avvenuta nel 1992, a un anno dalle nozze. Attualmente la Ricci è felicemente sposata con il musicista Stefano Mainetti e rivela: "A quella storia non ci voglio più pensare".

Nancy Brilli: "Non mi sono comportata bene" - Dal canto suo nemmeno Nancy Brilli sembra non aver dimenticato la vicenda. Dalle pagine dello stesso settimanale recita il mea culpa: "Con Elena Sofia Ricci non mi sono comportata bene. L'avevo incontrata in un viaggio in Brasile e c'era anche il marito Luca Damiani. Tra noi durò pochissimo - seguita a rivelare l'attrice - Damiani era un uomo molto impegnato. A qualunque ora del giorno e della notte c'erano presenze femminili nel suo camerino".
 

"Nancy Brilli veniva a fare l'amica e ascoltava le mie pene d'amore, parlandomi di un misterioso fidanzato che solo dopo ho scoperto essere il mio ex marito Luca Damiani". Elena Sofia Ricci, attrice di cinema e tv, si sfoga con Oggi a proposito della rottura del primo matrimonio con lo scrittore Luca Damiani avvenuta nel 1992, a un anno dalle nozze. Attualmente la Ricci è felicemente sposata con il musicista Stefano Mainetti e rivela: "A quella storia non ci voglio più pensare".

Elena Sofia Ricci
Nancy Brilli

Nancy Brilli: "Non mi sono comportata bene" - Dal canto suo nemmeno Nancy Brilli sembra non aver dimenticato la vicenda. Dalle pagine dello stesso settimanale recita il mea culpa: "Con Elena Sofia Ricci non mi sono comportata bene. L'avevo incontrata in un viaggio in Brasile e c'era anche il marito Luca Damiani. Tra noi durò pochissimo - seguita a rivelare l'attrice - Damiani era un uomo molto impegnato. A qualunque ora del giorno e della notte c'erano presenze femminili nel suo camerino".