Rini, criteri organici in vigore da anni

Rini, criteri organici in vigore da anni
di ANSA

(ANSA) - AOSTA, 6 APR - "Il calo di posti nell'organico della scuola dell'infanzia è la diretta conseguenza del decremento demografico che si è già verificato da alcuni anni". Così l'assessore regionale all'istruzione e cultura, Emily Rini, replica alla nota dei sindacati riguardante la chiusura di alcuni asili. "I criteri di definizione del numero dei docenti da assegnare alle istituzioni scolastiche sono la stretta conseguenza del numero degli iscritti e sono quelli vigenti da diversi anni (minimo 10 alunni, riducibili a 5 alunni per le scuole di montagna). Tali criteri costituiscono il presupposto della legittimità della definizione degli organici del personale insegnante delle scuole dell'infanzia regionali", aggiunge Rini.